Serie A Beretta, Junior Fasano ancora ferma per un nuovo contagio da Covid-19

Pallamano Secondo Piano

Un secondo giocatore positivo spinge alla quarantena la squadra ed al rinvio della prossima gara

FASANO – Non c’è pace per la Junior Fasano che dovrà rimanere ancora ferma ai box nella prossima giornata, alla luce dell’accertata positività di un altro atleta biancazzurro. Nulla fare, quindi, per la gara Junior Fasano-Pressano, in programma domani (sabato 31 ottobre) e valevole per la decima giornata. La società del presidente Francesco Renna ha chiesto ed ottenuto dalla Federazione il rinvio della sfida nel rispetto di quanto riportato nel protocollo Figh di contenimento della diffusione del Covid-19. Non sarà l’unica gara cancellata dal programma del prossimo week-end, considerato che complessivamente saranno tre i match sospesi. In merito al recupero si dovrà attendere la decisione della Federazione e non è escluso che si possa ricorrere ad un turno infrasettimanale, ma in tempi non proprio immediati.

Ancora un turno di riposo forzato, quindi, per la Junior Fasano che è già reduce dallo stop imposto per lo stesso motivo in occasione della gara esterna di sabato scorso, in programma in Lombardia contro il Salumificio Riva Molteno. Oggi sono due gli atleti biancazzurri che sono costretti alla quarantena fiduciaria, ma allo stesso tempo la squadra è rimasta precauzionalmente a riposo in attesa del nuovo ciclo di test molecolari che si terranno nelle prossime ore per avere un nuovo quadro preciso del contagio.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *