Seconda categoria, il Savelletri batte la capolista a domicilio

Calcio Secondo Piano

Una vittoria meritata centrata in pieno recupero su punizione di Lepore

CELLAMARE (Ba) – Una prova di carattere per i ragazzi del borgo marinaro che sbancano Cellamare e si portano al secondo posto in classifica, al termine della quarta giornata. Una vittoria di un gruppo guidato temporaneamente dal giocatore-allenatore Messina, dopo le dimissioni di Carnervale, che ha sfoderato una prestazione da incorniciare, lanciando chiari segnali all’intero campionato sulla forza di questa squadra.

Una prova sontuosa da parte del Savelletri

In gara si è visto solo il Savelletri che ha saputo mettere alle corde gli avversari da subito, ma il vantaggio è arrivato nella ripresa con una perfetta punizione di De Giorgio. I padroni di casa hanno trovato il pari nell’unica vera occasione con Suglia, mentre il decisivo sorpasso è arrivato in pieno recupero. È stato il solito Lepore a regalare la gioia ai suoi tifosi, andando ad insaccare su micidiale calcio di punizione dal limite che non ha lasciato scampo agli avversari.

Esulta Messina nel ruolo anche di tecnico

“Ci siamo presentati in casa della capolista con ben 11 defezioni tra squalifiche e infortuni. Ho chiesto ai ragazzi di darmi tutto quello che avevano perché uniti potevamo farcela. Mi hanno dato una grande risposta e il risultato è stata la miglior prestazione dell’anno. Li ringrazio tutti, uno per uno, lascio nelle mani del nuovo Mister un grandissimo gruppo”.

La formazione del Savelletri
Nel prossimo impegno arriva nuovamente il derby

In merito alla Coppa Puglia il Savelletri, dopo aver superato i cugini dell’Atletico Pezze ai calci di rigore, scenderà nuovamente in campo il 28 novembre ed il 12 dicembre per i sedicesimi. In merito agli accoppiamenti saranno resi noti a breve.

Il tabellino della gara

New Team CellamareSavelletri: 1-2 (0-0)
Reti: 15’ s.t. De Giorgio N. (S), 26’ s.t. Suglia (N), 47’ s.t. Lepore (S).
New Team Cellamare: Iacobellis, Santacroce, Marchionna, Crudele, De Benedictis (52′ Ardito), Carbone (58′ Gesuito), Scarpa, Murolo, Suglia (80′ Paracollo), Campagna (48′ Taccogna), Costanzo (61′ Spinelli). A disposizione Lavolpicella, Armenise, Vernone, Porcelli. All. Di Palo.
Savelletri: Sgobba, Santoro, Messina, De Giorgio N., Gjeci, Salerno, Calianno, Lombardi, Lepore, De Giorgio F. (65′ D’Onghia), Sasso. A disposizione Palmitessa, Mammola, Fanizza.
Arbitro: De Palma di Molfetta.
Note: Ammoniti Murolo (C), Salerno (S) e Sasso (S)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *