Padel, il campione argentino Patiniotis si mette in mostra alla Bs center

Secondo Piano Tennis

Il professionista ha svolto un clinic nella struttura ubicata alle porte della città

FASANO – Un sabato sportivo diverso alla Bs sport con l’attenzione che è caduta sulla presenza di Aris Patiniotis, campione World Padel Tour, numero 62 al mondo. Una presenza che non poteva decisamente passare inosservato e per gli amanti della disciplina è stato un onore allenarsi con il professionista argentino. Un’altra grossa occasione di crescita per il movimento del Padel che fa capo ai campi da gioco della famiglia Bs soccer. Nonostante la presenza di un pezzo grosso della disciplina a carattere mondiale non si è potuto aprire al pubblico l’evento per le note esigenze della lotta alla pandemia da Covid-19. Un evento in forma ristretta, quindi, ma lo staff della Bs Padel è pronta a rinnovare l’invito a Patiniotis nei prossimi mesi, quando le norme sugli assembramenti saranno meno rigide.

L’allenamento si è concretizzato con una partita decisamente particolare che ha visto da una parte Alfredo Anglani e lo stesso Patiniotis, sfidare Saverio Mancini e Mario Chiatante. Il risultato finale ha visto l’affermazione di Anglani-Patinios per 6-3, 4-6 e 6-3, ma di certo il valore valore aggiunto della sfida è stata la crescita sul piano tecnico-tattico dei presenti, giocando a contatto di gomito con un campione di questo calibro.

Tutto staff della Bs Padel ci tiene a ringraziare il campione argentino per la sua disponibilità, professionalità e umiltà. Un clinic che è stato reso possibile soprattutto dal main sponsor Centochicchi cafè, nelle persone di Max Zingaropoli e Pierfrancesco Prudentini.

Tagged