Maratò de Barcelona, ai nastri di partenza Bolognese

Atletica Secondo Piano

L’atleta fasanese ha centrato la sua 17esima competizione

BARCELLONA – C’era anche il fasanese Davide Bolognese alla 42esima edizione della Zurich Maratò de Barcelona che si è tenuta domenica 10 marzo nella città catalana. L’affascinate competizione che ha richiamato alla griglia di partenza circa 15mila partecipanti ha coinvolto anche l’atleta nostrano che ha così centrato la sua 17esima maratona, arrivando sempre sotto il traguardo.

La gara catalana si svolse per la prima volta nel 1980 e dopo un rinnovamento totale nel 2005 è stato creato un percorso nuovo, completamente urbano e pianeggiante. Una delle novità degli ultimi anni, è l’adozione di una serie di misure per minimizzare l’impatto dell’attività sportiva sull’ambiente.

Davide Bolognese sotto il traguardo della maratona catalana

Una gara che ha preso le mosse alle ore 8.30 da Avinguda María Cristina, nei pressi di Plaza de Espanya, una delle piazze più scenografiche della città. A seguire un percorso interamente cittadino (certificato IAAF) che ha toccato lo Stadio Camp Nou, La Pedrera, l’Hospital de Sant Pau, la Sagrada Familia, la Torre Agbar, Avenida Diagonal, Avenida Litoral, il Porto Olimpico, Placa Catalunya, La Rambla e Avenida Parallel. L’arrivo è stato fissato nella stessa zona della partenza, in Avinguda Marìa Cristina. Il tempo limite è di 6 ore.

L’atleta fasanese ha chiuso la competizione in 5192esima posizione con un tempo di 3:48:34, correndo con il pettorale numero 7497.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *