Italiani di ciclocross, la gioia di una città per il suo neocampione italiano Palmisano

Ciclismo Secondo Piano

L’orgoglio degli sportivi locali per il titolo tricolore conquistato da Palmisano nelle parole del primo cittadino

FASANO – La vittoria di Biagio Palmisano del titolo italiano di ciclocross, nella categoria M6, ha raccolta la piena soddisfazione di un mondo sportivo cittadino che ha un particolare feeling con le due ruote sporche di fango. La città che si vanta di avere un campione come Vito Di Tano, due volte iridato nella categoria, oltre ad aver vinto ben sei titoli italiani, continua a mostrare con orgoglio la sua classe nella disciplina. Il titolo di Palmisano ai campionati italiani di ciclocross che si stanno tenendo in Friuli Venezia Giulia, sul tracciato della cittadina di Variano di Basiliano, ha portato il primo cittadino Francesco Zaccaria ad esternare l’orgoglio di una comunità sportiva che si è stretta attorno al tricolore mostrato con orgoglio dall’atleta fasanese al termine della competizione. Il ciclista nostrano, tesserato per la Narducci di Pezze di Greco, ha messo tutti in riga nella categoria M6, confermando il titolo vinto solo la stagione precedente, oltre a quello centrato nel 2015, in quest’ultima circostanza gareggiando proprio sul tracciato di casa di Pezze di Greco.

“Faccio i complimenti al nostro concittadino e a tutta la società di Pezze di Greco che da anni è impegnata nella promozione di questo sport e nella costruzione di generazioni di atleti”, questo il commento del sindaco Zaccaria al risultato di prestigio centrato da Palmisano. “Il tricolore di Palmisano rinnova la tradizione fasanese nel ciclocross e più in generale nel ciclismo sulla scia delle imprese costruite negli anni da Vito Di Tano. Ed è bello sottolineare che questa vittoria arriva proprio in questa giornata in cui si festeggiano i 225 della bandiera italiana. Una piacevole coincidenza che ci inorgoglisce ancora di più”.

Tagged