Il Tennis club Fasano si presenta alla città per una nuova stagione avvincente

Secondo Piano Tennis

Tra le novità spicca una presenza più radicata nel territorio

FASANO – Il Tennis club Fasano si presenta alla città, partendo dai successi dello scorso anno per ufficializzare le novità della prossima stagione agonistica. Nel salone del laboratorio Urbano Ciaialab, domenica sera, sono intervenuti i responsabili dell’associazione sportiva fasanese con in testa il direttore tecnico, il maestro nazionale Romano Iacovazzi, che ha anche vestito i panni di moderatore della serata. Al tavolo dei relatori c’era anche il presidente del Tennis club Fasano Pino Pagnelli e il direttore sportivo Rossella Ostuni, mentre per l’amministrazione c’erano il sindaco Francesco Zaccaria e l’assessore allo sport Giuseppe Galeota.

Tanti i tennisti in erba presenti all’evento
La scuola tennis sarà presenta anche a Fasano centro

La novità più importante per quella che sarà la stagione 2019/20 è la gestione dei campi da tennis presso la struttura di Vigna Marina. Una novità sostanziale perché permetterà al Tennis club Fasano di gestire tre campi coperti e due scoperti. A Fasano sarà destinata l’attività dei bambini e degli adulti.

Novità anche nello staff tecnico sempre più completo

Novità anche all’interno dello staff con il ritorno del maestro nazionale Roberto D’Adamo e l’istruttore di primo grado Ginetto Sarcinella che vanno a completare un organico di prima scelta che vede oltre al maestro Iacovazzi, anche l’istruttore di secondo grado Gianluca Fratarcangeli e gli istruttori di primo grado Ostuni, Isa Arnese, Antonella Convertino e Roberto Carrieri, mentre il preparatore fisico è Rosario Neglia e la mental coach fit Maria Serena Ruppi.

Si riparte dai successi dello scorso anno

La scuola tennis del Tennis club si presenta alla città con i corsi che partiranno lunedì 30 per concludersi il 30 maggio. Un sodalizio che si rilancia sul territorio ramificandosi ulteriormente per dare un servizio ancora più completo, convinto che lo sport della racchetta abbia un grosso seguito di atleti e simpatizzanti in zona. Del resto basta valutare quella che è stata l’affluenza allo scorso torneo Open trofeo Verdemare delle scorse settimane tenuto alla Selva per avere un quadro preciso della situazione. Si riparte per fare meglio dello scorso anno ricordando il prestigioso traguardo delle ragazze che hanno brindato al titolo di campionesse regionali Fit invernale quarta categoria pugliese, mentre le ragazze under 12 sono approdate alla fase nazionale.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *