E-Cup 2020, Savoia sale a bordo di una Smart Eq fortwo della Citycar Bari

Auto Secondo Piano

Sarà un campionato tutto green per il pilota fasanese più volte a centro nelle cronoscalate Civm

BARI – L’esperto pilota fasanese Francesco Savoia è pronto per la nuova sfida in pista. Questa volta sarà la terribile Smart Eq fortwo la sua alleata nella competizione tutta green del campionato velocità energie alternative Aci sport. Chiaro il riferimento alla Smart E-Cup 2020 che vedrà Savoia alla guida di un autoveicolo della Citycar Bari pronta al suo debutto nella competizione al 100 % green.

Savoia, una nuova sfida… elettrizzante

“È una grande emozione e voglio ringraziare Citycar per questa opportunità!”, queste le prime parole del pilota fasanese Savoia alla presentazione ufficiale in concessionaria del campionato. “Sarà tutto nuovo, dovrò imparare ogni aspetto e non vedo l’ora di iniziare. È qualcosa di molto stimolante oltre che elettrizzante!”.

Francesco Savoia, pilota della Citycar Bari nella E-Cup 2020

Il fasanese si presenta in pista per una nuova avventura, dopo aver maturato tanta esperienza nelle crono in salita, centrando anche il titolo di campione del CIVM 2016 e 2017 in Racing start plus, oltre che nelle competizioni Turismo, dove si è ben distinto di recente anche nel Tcr.

“Ho sempre guidato auto termiche – conclude Savoia focalizzando l’attenzione sulle vetture elettriche – vediamo come me la cavo con questa nuova tecnologia. Ho studiato un po’ gli altri, visto le gare e gli on board, non vedo l’ora di entrare nella mischia e vedere cosa siamo in grado di fare. Insieme a Citycar saremo gli orgogliosi rappresentati della Puglia nel motorsport nazionale!”.

Si parte sul tracciato di Magione il 25 e 26 luglio

Il debutto in pista con il propulsore elettrico è fissato per il 25 e 26 luglio a Magione. A seguire il 12 e 13 settembre a Vallelunga con la Euronascar, il 10 e 11 ottobre a Pergusa con la Creventic 12h Gt, il 23 e 24 ottobre a Varano, il 14 e 15 novembre a Misano con la Fia Truck ed l 5 e 6 dicembre ad Adria.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *