“DisegniAMO” la pallamano, il successo dell’iniziativa nei disegni dei bambini

Pallamano Secondo Piano

Il contest organizzato dall’Innotech Serra Fasano con il supporto della Figh e della stessa Innotech srl

FASANO – Un grande successo di “like” per il contest “DisegniAMO la Pallamano”, con circa 100 bambini e bambine che hanno partecipato, inviando disegni in cui hanno rappresentato il loro modo di vivere il gioco della pallamano e dei suoi valori. Una kermesse messa in cantiere dall’Innotech Serra Fasano, promossa nel corso del lockdown dello scorso anno scolastico, in collaborazione con la delegazione regionale della Figh e della società dell’Innotech s.r.l.. Un contest che rientra nell’ambito del progetto federale “pallamano@scuola” a cui avevano aderito le scuole primarie del primo e del secondo circolo di Fasano.

Disegni che sono stati pubblicati sui social ricevendo oltre 10mila interazioni. Un successo che ha portato la delegazione regionale della Federazione pallamano a voler premiare tutti i partecipanti con una palla da pallamano Trial super-soft. Alla cerimonia sono intervenuti, oltre ai padroni di casa Francesco Guarini ed Antonio Lanzillotta, soci dell’Innotech, il consigliere federale nazionale Figh Flavio Bientinesi ed il delegato regionale Pasquale Corcione che hanno premiato i 3 bambini autori dei disegni che hanno ricevuto il maggior numero di like: Flavio Cassone 2^B Collodi, Gabriele Pentassuglia 5^A Mignozzi e Giusy Nicole Di Tano 5^A Collodi. Per loro, oltre ad una targa con l’immagine del disegno, anche la t-shirt della Innotech Serra Fasano ed, ovviamente, il premio a tema con la palla di pallamano Trial super-soft.

La cerimonia ha rappresentato anche l’occasione per presentare la 11^ edizione dell’iniziativa “L’Estate in Città – Innotech Camp”, il progetto a partecipazione gratuita riservato a bambini e ragazzi da 9 a 14 anni che si svolgerà dal 14 giugno al 6 agosto, presso gli impianti sportivi della scuola Collodi. Francesco Trapani, direttore tecnico della Innotech Serra Fasano, nel presentare l’iniziativa si è inoltre detto fiducioso che gli spazi vengano concessi per lo svolgimento del progetto, come avvenuto negli anni passati, e annunciato due collaborazioni di prestigio con le società dell’Us Città di Fasano e dell’Atletica LB Ostuni.

Tagged