Civm, Tris di piloti fasanesi in vetta ai rispettivi gruppi dell’Italiano

Auto Secondo Piano

L’ottava prova tricolore tenuta sui tornanti di monte Terminillo ha premiato gli atleti nostrani

RIETI – L’ottavo round del Civm ha confermato in testa ai rispettivi gruppi Gianni Angelini, Giacomo Liuzzi e Gianni Lisi. Un tris di piloti fasanesi si sono fatti rispettare sul tracciato della Rieti-Terminillo, Coppa Bruno Carotti, giunta alla sua 56esima edizione che si è svolta nello scorso week-end. Una gara dell’Italiano fortemente condizionata dal maltempo che ha spinto il direttore di gara ad accorciare il tracciato, mettendo fuori l’ultima parte della salita che presentava le condizioni più critiche. Con la pioggia e la nebbia, la differenza l’hanno fatta anche le gomme, ma ogni salita presentava difficoltà diverse, senza dare particolari indicazioni al pilota che seguiva.

Giovanni Lisi, Honda Civic Type R
Angelini sempre solitario in testa alla Racing start RSTB

Nella Racing start RSTB nuova affermazione piena di Gruppo per Angelini(3’50.93), alla guida di una Mini Cooper JCW, che ha messo tutti in fila salendo sul gradino più alto del podio con una vettura preparata dalla DP Racing e correndo per i colori dell’Egnatia corse. Un’affermazione che gli permette di rimanere saldamente al comando del Gruppo, seguito a ruota dal compaesano Oronzo Montanaro (4’02.40) che ha centrato un secondo posto con la Mini Cooper S. Dopo il portacolori della Fasano corse è salito sul terzo gradino del podio Angelo Loconte (4’14.05) con una Mini Cooper JWC. Nulla da fare per Domenico Tinella che ha accusato problemi in partenza con la sua Mini Cooper S, correndo per i colori dell’Apulia corse.

Liuzzi regge agli attacchi del diretto concorrente
Giacomo Liuzzi, BMW Mini Cooper JCW

Nella Racing start plus secondo di Gruppo al fotofinish per Liuzzi (3’57.49) al volante di una Mini Cooper JCW. Il pilota della Fasano corse ha allungo accarezzato il successo, ma ha dovuto cedere per un inerzia, tradito dalle gomme e dall’asfalto viscido. Un piazzamento che non intacca la prima posizione di campionato di Gruppo.

Lisi porta a casa un’altra prima posizione nel gruppo N

Nel Gruppo N secondo posto di gruppo e primo di classe 2000 per Lisi (4’03.76) alla guida di una Honda Civic Type R. Un piazzamento che gli permette di continuare a mantenere la prima posizione nella classifica di campionato di Gruppo.

Angelo Loconte, Eptamotorsport, Mini Cooper JWC
Magliona ha messo tutti in riga con l’Osella Pa2000 Honda

Per la cronaca sul gradino più alto del podio è salito Omar Magliona(2’55.99), al volante di una Osella Pa2000, motorizzata Honda della Samo Competizione. Completano il podio Piero Nappi (2’57.98) su Osella Pa30 e Denny Zardo (2’59.73) su Norma M20 FC Zytek.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *