“Città di Ostuni”, Tramontano mette tutti in riga e si impone anche a Latiano

Secondo Piano Tennis

Buon momento per lo Sporting club che sbanca nel debutto della D2 maschile a squadre

OSTUNI – Il torneo “Città di Ostuni” va al fasanese Antonio Tramontano, classifica Fit 3.2. L’atleta nostrano si è aggiudicato il torneo di terza categoria, tenuto negli scorsi giorni nella Città Bianca, che ha visto al via una nutrita presenza di atleti di qualità.

Partito dagli ottavi di finale del tabellone principale il maestro dello Sporting club Fasano ha battuto nell’ordine: Simone Turrisi (3.3) dello S.C. Martina per 6-0 6-4, Fabrizio Carani (4.1) del C.T. Ceglie Messapica per 6-2 6-0. In Semifinale si è imposto sul forte maestro martinese Davide Semeraro (3.2), battuto in tre set dopo una partita durissima risolta solo grazie alla consistenza e regolarità di gioco del fasanese. Infatti Tramontano, dopo aver perso il primo set, non ha commesso più alcun errore gratuito nel secondo e terzo, portando a casa quella che è stata la finale anticipata del torneo (3-6, 6-3, 6-4). In finale Tramontano ha avuto la meglio sul giovane Marco Simeone (3.1), anch’egli tesserato per lo S.C. Martina ed accreditato come seconda testa di serie del torneo, con il risultato di 6-4 6-1.

La soddisfazione del tennista fasanese

“Sono contento del risultato ottenuto – dichiara l’atleta nostrano – e del gioco espresso durante tutta la settimana, nonostante le condizioni meteo poco favorevoli”.

Antonio Tramontano

Note di merito anche per altri due tesserati dello Sporting club Fasano: l’under 9 Davide Ciani che colleziona l’ennesima finale stagionale nel torneo Kinder tenutosi questa settimana presso il C.T. Bari e Vittorio Bianchi (4.1) che si spinge fino alle semifinali nel tabellone di quarta categoria sempre presso il C.T. Ostuni.

Lo Sporting club si supera a Latiano nel debutto della D2

Intanto è partito il campionato maschile di serie D2 con lo Sporting club Fasano che si è imposto nel debutto contro il C. T. Latiano per 2-1. Nello specifico Tramontano ha superato Vincenzo Lupo (3.5) con un doppio 6-0, mentre Giacomo Guarini (3,5) ha ceduto a Luigi Galiano (3,5) con un 2-6, 6-3 e 6-4. Il punto decisivo è arrivato dal doppio con Pierluigi Ciani (4,1) e Tramontano che hanno superato Giosuè Mazzotta ed Luigi Anglani (6-1,6-0).

Il prossimo appuntamento è fissato per domenica prossima in esterno sul campo del Tc Mesagne.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *