UniBa, ancora un nulla di fatto per Fasano “fuori sede”: la rabbia degli studenti

Prima Pagina Rubrica Scuola e Università

Le parole dello studente Antonio Lorusso: “Nella domanda Adisu Fasano risulta ancora pendolare e la scadenza è ormai vicina”

FASANO – Sembrava ormai fatta per gli studenti fasanesi che, dopo il Consiglio Regionale dello scorso 21 luglio, avevano visto Fasano ritornare ad essere un comune fuori sede per l’Università di Bari, con i vantaggi che la cosa comporta per gli aventi diritto alla borsa di studio Adisu; o almeno così sembrava.

Dalle parole che emergono da Antonio Lorusso, coordinatore principale del gruppo che riunisce gli studenti di Cisternino e Fasano, la realtà è infatti diversa: «L’emendamento non è stato ancora pubblicato sul Burp (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, ndr) e dunque lo stesso approvato in Consiglio lo scorso 21 luglio non è esecutivo. Tutto resta dunque com’era prima».

Lo studente fa anche notare l’impossibilità di dichiararsi fuorisede sul portale online per la richiesta della borsa di studio. «Sul portale Adisu – sottolinea Lorusso – Fasano risulta ancora comune pendolare, tant’è che gli studenti non possono scegliere un alloggio a Bari. La preoccupazione principale deriva dal fatto che la domanda, per gli studenti degli anni successivi al primo, scade il prossimo 12 agosto, quindi è assolutamente fondamentale che l’emendamento diventi esecutivo prima di quella data. Non vogliamo che tutte le belle parole dette finora restino tali, sarebbe una beffa».

Gli studenti attendono dunque il prossimo Consiglio d’amministrazione Adisu, nell’attesa che l’emendamento venga approvato e che le piattaforme informatiche risultino aggiornati, prima che sia troppo tardi.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *