Il Professionale “da Vinci” recita le fiabe per i bimbi della “Collodi”

Scuola e Università Secondo Piano

Nell’ambito dell’iniziativa “O-maggio all’infanzia”

FASANO – Nella giornata di ieri, 2 maggio, nell’auditorium della Scuola Primaria 1° Circolo Collodi”, ha avuto inizio la lunga serie di eventi e iniziative per l’infanzia che l’amministrazione comunale, ormai da anni, organizza nel mese di maggio. La kermesseO-maggio all’infanzia”, giunta ormai alla sesta edizione e dopo due anni di pandemia, riparte con rinnovato slancio, grazie al sostegno dell’assessorato alle politiche sociali e per l’infanzia e cultura che, in un momento tanto delicato sullo scenario mondiale,  incentiva, nelle scuole, eventi di sensibilizzazione ai temi dell’accoglienza e dell’inclusione.

Per un’intera giornata la Scuola “Collodi” si è trasformata in un laboratorio teatrale, dove le 18 ragazze della classe 4^ A dell’IPSS L. da Vinci” di Fasano hanno portato in scena, per il pubblico dei piccoli spettatori, tre brevi rappresentazioni sul tema delle “Fiabe dal mondo”, a conclusione di un lavoro di ricerca e drammatizzazione svolto con la direzione artistica del performer David Marzi e dell’associazione culturale “SenzaConfini”, diretta da Teresa Cecere

Attraverso brevi scenette, realizzate con pochi strumenti di scena, le giovani attrici hanno fatto divertire e sognare i bambini, facendoli viaggiare con l’immaginazione dall’Irlanda all’Iran, fino ai più lontani paesi dell’Africa…perché ciò che conta è capire che “quando perdiamo il diritto di essere diversi, perdiamo il privilegio di essere liberi”, come ha recitato Sabrina nel suo monologo della fiaba “Il principe serpente”, di origine iraniana.

Le ragazze dell’Istituto Professionale Socio-sanitario “L. da Vinci”, da sempre impegnate in attività laboratoriali, di animazione e di stage nelle strutture per l’infanzia, questa volta  hanno portato la loro esperienza in un contesto nuovo e altamente qualificato, dove la calorosa accoglienza della dirigente Vita Ventrella ha subito trasformato un’esperienza scolastica in una preziosa occasione di crescita professionale.

Tagged