Haccp, un corso aperto all’Istituto Alberghiero “Salvemini”

Scuola e Università Secondo Piano

Aperto al personale interno e agli esterni

FASANO – Anche quest’anno l’Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” di Fasano, presieduto da Rosanna Cirasino, organizza il Corso di formazione e di aggiornamento del personale alimentarista Haccp (Hazard-Analysis and Critical Control Points). Tale corso, aperto al personale interno e agli esterni, fornirà ai lavoratori che operano nei settori della ristorazione e della gastronomia, le principali regole di igiene e di sicurezza richieste dalla normativa vigente, riguardanti la produzione, la trasformazione, il confezionamento, il trasporto, la distribuzione, la vendita e/o la fornitura di alimenti, compresa la somministrazione al consumatore.

«La normativa vigente – afferma la dirigente scolastica dell’Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” di Fasano, Rosa Anna Cirasino – richiede il conseguimento di un attestato legalmente riconosciuto, atto a comprovare le competenze in materia e, in particolare, la conoscenza delle regole di base che proteggano la salute di chi entra in contatto con gli alimenti lavorati o maneggiati”. “Senza l’attestato Haccp – precisa la dirigente scolastica del “Salvemini” Rosanna Cirasino – non è permesso lavorare nell’industria alimentare ed enogastronomica; pertanto, esso è un requisito fondamentale ed imprescindibile in sede di assunzione».

Il corso in questione sarà tenuto dalla dott.ssa Alberta Natola, responsabile UOSD ASL BR. Gli interessati possono contattare il prof. Giovanni Legrottaglie dell’Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” al numero 3200526271.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *