Scuola, al via i corsi serali dell’IISS “G. Salvemini”

Rubrica Scuola e Università Secondo Piano

Il percorso di studi dura tre anni e prevede piani personalizzati

FASANO – L’IISS “G. Salvemini” di Fasano offre Corsi Serali gratuiti per ottenere il Diploma di Tecnico dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera (IPSEOA: Istituto Professionale per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera) e il Diploma di Manutenzione e Assistenza Tecnica (IPSIA: Istituto Professionale Settore Industria e Artigianato). Il percorso di studi dura tre anni e prevede orari flessibili e un piano di studi personalizzato.

È un’opportunità importante per continuare a formarsi o per recuperare gli anni persi e ottenere il Diploma. I corsi serali costituiscono oggi l’unica possibilità per molti lavoratori di costruire o consolidare la propria formazione professionale e realizzare i propri sogni.

Se si è in possesso del titolo di licenza media, se è stato interrotto il corso di studi o si vuole conseguire un nuovo diploma, basta mandare una mail all’indirizzo bris00900c@istruzione.it e iscriversi.

Chi si può iscrivere?

  1. adulti italiani e/o stranieri lavoratori che hanno assolto l’obbligo di istruzione ma sono privi di un diploma di scuola secondaria;
  2. studenti che hanno compiuto i 16 anni e, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, hanno abbandonato gli studi;
  3. adulti italiani lavoratori già in possesso di un titolo di studio che vogliono ampliare la loro formazione e conseguire un nuovo diploma

Quando si svolgono i corsi serali?

I corsi si svolgono di sera, dal lunedì al venerdì, con un orario ridotto rispetto al percorso diurno (con un minor numero di materie) e con una fascia oraria flessibile per andare incontro alle esigenze di lavoro degli studenti.

Quali sono i vantaggi di un corso serale?

Le competenze già acquisite in studi precedenti saranno riconosciute come crediti da un’apposita commissione e permetteranno di abbreviare il percorso di studi o di essere esonerato dalla frequenza di alcune materie.

Inoltre, si potrà svolgere il 20% delle attività di studio a distanza con l’uso di piattaforme digitali per una personalizzazione dell’apprendimento e per venire incontro agli impegni di lavoro.

La metodologia didattica utilizzata dai docenti è di tipo modulare (unità didattiche di apprendimento) e mira a promuovere le conoscenze professionali, collegando il vissuto personale dello studente con i contenuti delle discipline scolastiche.

Cosa si potrà fare con il Diploma di Tecnico dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera?

  • utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera;
  • orientare il cliente, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione necessarie per offrirgli un servizio di qualità;
  • promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze del settore;
  • applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti;
  • agire nel sistema di qualità relativo al settore enogastronomico e alberghiero;
  • attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto;
  • conoscere e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto ogni profilo;
  • costruire menu accattivanti per i tuoi clienti;
  • organizzare la produzione e la vendita dei prodotti.

Cosa si potrà fare con il Diploma di Manutenzione e Assistenza Tecnica?

  • riconoscere l’evoluzione dei processi produttivi, le loro componenti scientifiche, economiche, tecnologiche e artistiche;
  • utilizzare le tecnologie specifiche del settore e di comprendere l’innovazione tecnologica e le sue applicazioni industriali, artigianali e artistiche;
  • applicare le normative che disciplinano i processi produttivi, con riferimento alla riservatezza, alla sicurezza e salute sui luoghi di vita e di lavoro, alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente e del territorio;
  • intervenire, con l’utilizzo di strumenti tecnologici, nelle diverse fasi e livelli del processo dei servizi, per la produzione della documentazione richiesta e per l’esercizio del controllo di qualità;
  • svolgere la tua attività operando in équipe;
  • riconoscere e applicare i principi dell’organizzazione, della gestione e del controllo dei diversi processi produttivi assicurando i livelli di qualità richiesti;

Le iscrizioni sono aperte.

Info: dal lunedì al venerdì, alle ore 11.00 – 13.00 e il martedì anche ore 16.00 – 17.00 – tel. 0804422714 o 3384016900 email: bris00900c@istruzione.it

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *