Coronavirus, la preside Stella Carparelli sospende i viaggi di istruzione al “Da Vinci”

Prima Pagina Rubrica Scuola e Università

La comunicazione del dirigente scolastico. Come ottenere il rimborso degli anticipi

FASANO – «Si comunica che il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio 2020, definendo apposite misure di contenimento della diffusione del Covid-19, ha ritenuto opportuno, in via precauzionale, sospendere tutti i viaggi di istruzione e le uscite didattiche, che prevedono visite in luoghi affollati e spostamenti con treni e/o pullman». Questa la circolare diffusa da Stella Carparelli, dirigente scolastico dell’Istituto di Scuola Secondaria Superiore “Leonardo da Vinci”, indirizzata a docenti e genitori degli alunni.

La preside inoltre informa che «I genitori che hanno versato gli anticipi, potranno fare richiesta di rimborso utilizzando l’apposito modulo disponibile presso il front-office di Istituto o scaricabile dal sito istituzionale, riconsegnandolo debitamente compilato».

Come detto, si tratta di un provvedimento precauzionale adottato a causa dell’aumento dei contagi. Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha dichiarato: «Una precauzione che a mio avviso si rende necessaria in questo scenario. Il governo e le autorità sanitarie stanno facendo un lavoro serio e scrupoloso tenendo conto di un quadro che muta rapidamente».

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *