Burocrazia e disabilità, AccordiAbili attiva uno sportello di informazione e consulenza

Prima Pagina Rubrica Social

La lodevole iniziativa messa in atto dall’associazione

FASANO – La burocrazia complicata e con tempi lunghi. Si tratta di districarsi tra norme che cambiano, procedure a volte complesse ed il rischio è quello di perdersi tra un ufficio e l’altro.

Tutto questo da una persona con disabilità è maggiormente sentito ed anche se aiutata dai suoi familiari, il peso da sostenere in termini di tempo da impiegare ed energie da spendere non è di lieve conto. Inoltre le persone con disabilità frequentemente sono tenute a disbrigare pratiche con una certa periodicità, anche mensile, per le forniture di ausili e presidi sanitari che consentono loro di vivere meglio.

Al fine di offrire un servizio che alleggerisca dalle difficoltà appena descritte e che consenta alla persona con disabilità di fruire pienamente dei propri diritti, l’Associazione di Promozione Sociale “AccordiAbili” ha attivato uno sportello di informazione e consulenza sulle tematiche riguardanti la disabilità per quanto attiene alle pratiche burocratiche.

«È una vecchia idea – dichiara Vincenzo Deluci presidente del sodalizio AccordiAbili – poiché molti dei nostri amici ed associati, nonché le loro famiglie, spesso ci hanno fatto richiesta di chiarimenti su aspetti relativi alle pratiche burocratiche, alle richieste di forniture ed ai ricoveri presso strutture sociosanitarie. Ma non solo».

Infatti presso lo sportello, che sarà seguito da un esperto referente di AccordiAbili, sarà possibile ricevere anche informazioni relative ai Provi ovvero i Progetti di Vita Indipendente. «Sì – continua Deluci – i Provi, come molti sanno, sono dei finanziamenti per l’acquisto di ausili e presidi che, a fronte di determinati requisiti e dietro domanda, la Regione Puglia mette a disposizione e sono destinati a persone con disabilità pari al 100%».

Lo sportello sarà ubicato presso la sede di Fasano del Patronato ENAC, al numero 5 di Viale Unità d’Italia, negli uffici dell’ Unione Coltivatori Italiani. Le aperture previste, a partire dal mese di febbraio, sono il martedì mattina dalle 10:00 alle 12:00 ed il giovedì pomeriggio dalle 17:00 alle 19:00. Per maggiori informazioni sarà possibile telefonare allo 080/4413878 oppure al 392/1919850.

Tagged

1 thought on “Burocrazia e disabilità, AccordiAbili attiva uno sportello di informazione e consulenza

  1. Occorre anche per chiarire i finanziamenti che la Regione Puglia mette a disposizione e sono destinati solo a persone con disabilità pari al 100%.Per quanto riguarda l’abbattimento delle barriere architettoniche la legge non fa distinzione alcuna fra disabili al 100% e anziani con una qualsiasi patologia tale da rendere impossibile,difficoltoso e pericoloso salire o scendere le scale dai piani alti a piedi.Con la posssibilità data alle Regioni di decidere in materia la nostra,con pochissime altre,ha preferito ignorare che a 80 o 90 anni prima o poi ci si arriva tutti e che solo pochi riescono ad ottenere la 104.Qui alla burocrazia si aggiunge la disavventura di andare incontro a inspiegabili limitazioni e alla negazione di aiuti come avviene nella maggior parte delle altre Regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *