Al via il corso di formazione per diventare aspiranti volontari di Croce Rossa

Rubrica Secondo Piano Social

Sabato 10 ottobre la presentazione del corso

FASANO – “In più ci sei TU” è lo slogan che Croce Rossa Italiana dedica a tutti coloro fossero interessati a diventare volontari della più grande organizzazione di volontariato mondiale e che, grazie al nuovo corso per aspiranti volontari, potranno finalmente farvene parte. La presentazione ufficiale del corso, avviato dal comitato di Fasano, è fissata per sabato 10 ottobre presso la sede di Piazza Plebiscito, nei pressi della Farmacia “La Salette”. Le iscrizioni sono aperte a tutta la cittadinanza, uomini e donne, purché abbiano compiuto il quattordicesimo anno d’età.

Croce Rossa è l’organizzazione mossa da milioni di volontari che in tutto il mondo offrono il proprio tempo libero per alleviare le sofferenze dei meno fortunati, ma non solo; Croce Rossa è anche “il tempo della gentilezza” che ha visto, e vede ancora, tantissimi volontari muoversi sull’intero territorio nazionale per l’Emergenza Sanitaria da covid19 al fianco della popolazione e delle istituzioni, instaurando una perfetta sinergia con aziende e attività commerciali del territorio.

Il volontario di Croce Rossa è colui che sceglie di rimboccarsi le maniche per scendere in campo nei vari ambiti di azione (Salute, Sociale, Emergenze, Gioventù e Sviluppo) mettendosi al servizio del prossimo guidato dai sette Principi Fondamentali.

La formazione sarà articolata in dieci lezioni teorico-pratiche della durata complessiva di 26 ore e al termine del percorso, una volta superato l’esame finale, oltre a diventare Volontario di Croce Rossa si riceverà anche l’attestato con valenza europea di Primo Soccorso.

Per ulteriori informazioni e iscrizione al corso, che verrà svolto seguendo tutte le normative anti- contagio, è possibile compilare obbligatoriamente il seguente form https://gat.to/byxhc o scrivere un messaggio WhatsApp allo 0804414677 (link: https://wa.me/390804414677).

“Unisciti all’Italia che aiuta!”

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *