Zaccaria replica a Scianaro: «Necessari i 45mila euro in più a GialPlast»

Politica Prima Pagina

FASANO – Arriva pronta la risposta del primo cittadino alle parole di Antonio Scianaro che chiedeva chiarimenti sull’integrazione di 45mila euro in più mensili al canone della GialPlast, ditta di smaltimento rifiuti.

«Abbiamo deciso di impegnare 45.000 euro, sui 65.000 di ribasso mensile imposto alla GialPlast, per assumere dieci persone in più e ottenere dodici mezzi in più per la raccolta dei rifiuti – dichiara il sindaco Francesco Zaccaria – Una razionalizzazione necessaria da anni, che aumenta l’efficienza del sistema di raccolta e supera le criticità emerse fin dal 2013. Con questa novità ci poniamo l’obiettivo di aggiungere parte del personale a fare igiene urbana, migliorando la pulizia del territorio e spendendo 20.000 euro in meno al mese rispetto a Tra.de.co..

Non comprendo quindi le ultime polemiche su questo tema: noi, come sempre, anche stavolta prima abbiamo fatto e poi parlato riducendo il canone mensile. Spiegheremo tutti i particolari, in dettaglio, in una conferenza-stampa che stiamo per convocare a breve».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *