Smart s-cup, Savoia fa il “guerriero” e balza in vetta all’Italiano con dedica a Giovanni

Auto Prima Pagina

Nel week-end del quinto round arriva una vittoria capolavoro sul tracciato di Varano

VARANO DE’ MELEGARI (PR) – Sul tracciato emiliano il pilota fasanese Francesco Savoia fa la voce grossa e balza in testa al campionato italiano velocità energie alternative Aci Sport. Uno strappo importante per il pilota fasanese nel monomarca delle smart EQ fortwo e-cup, quando manca al termine un solo round, con il dubbio che si possa anche non tenere. Sul tracciato di Varano dé Melegari il portacolori della CityCar Bari ha regalato emozioni a grappoli, nel week-end che ha registrato a calendario ben tre prove. Il primo posto nella seconda gara è stato determinante per mettere tutti in riga gli avversari, guardandoli dall’alto in basso. Una vittoria giunta al termine di una prestazione eccellente, registrando anche il giro più veloce a dimostrazione del suo dominio incontrastato. Una vittoria con dedica.

Il particolare del casco di Savoia con il “guerriero sorridente”

“Avrei voluto farti gli auguri ieri (sabato ndr), dedicandoti la vittoria… ci ho provato fino alla fine, ma un contatto all’ultimo giro non me l’ha permesso. Ho vinto stamattina, ho tagliato il traguardo guardando il cielo e questa vittoria la dedico esclusivamente a te!!! Tanti cari auguri di buon compleanno amico mio, ovunque tu sia! Giovanni Custodero”.

Francesco Ciccio Savoia

Un vittoria con dedica al “guerriero” di Pezze di Greco che ci ha lasciati qualche mese addietro e proprio nella giornata di ieri avrebbe compiuto 28 anni, se una lunga sofferenza terrena non lo avesse sottratto agli affetti di tanti suoi amici, dopo una lotta contro il male del secolo per tre lunghi anni.

Chiaro il riferimento alla prima gara che lo ha visto gareggiare per la prima posizione fino all’ultimo giro, quando una toccata al limite con il leader lo ha fatto scivolare in settima posizione, transitando così sotto il traguardo. Nella successiva partenza, a griglia invertita, è arrivato il capolavoro di Savoia. Nell’ultima partenza, sempre a griglia invertita, il pilota nostrano ha pensato ad amministrare, dopo una gara molto maschia caratterizzata da non poche sportellate, sfilando sotto il traguardo in quinta posizione.

Prima posizione Assoluta con quattro vittorie all’attivo

In classifica assoluta Savoia conduce al primo posto con 186 punti, appaiato a Fulvio Ferri, ma con ben quattro vittorie all’attivo. Se dovesse finire oggi la stagione, alla luce dei due scarti, i peggiori piazzamenti, il fasanese chiuderebbe al primo posto con 12 punti di vantaggio sul secondo.

La prima volta sul tracciato parmense intitolato a Riccardo Paletti per le 20 indiavolatissime smart e-cup rischia di essere la prova decisiva per l’assegnazione del titolo, con Savoia ad un passo dall’alloro tricolore.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *