Serie D, Scivolone esterno per il Fasano sul campo del Sorrento

Calcio Prima Pagina

Il primo stop stagionale per i ragazzi di mister Laterza arriva nella quarta giornata

SORRENTO – Si ferma in terra campana la lunga striscia di vittorie consecutive che aveva portato i biancazzurri in vetta solitaria della classifica. La sfida contro il Sorrento (1-0) dell’ex tecnico Maiui, valevole per la quarta giornata, si decide nel primo tempo con un gran tiro dal limite di De Rosa che supera Suma, nella ripresa inutile l’arrembaggio dei biancazzurri che non trova sbocchi sottorete.
Resta l’amarezza per aver regalato un tempo agli avversari, mentre nella ripresa si è visto più gioco da parte dei biancazzurri, ma non è bastato contro una compagine di casa decisamente più affamata di punti. In pieno recupero è stato il portiere Scarano a negare un pari, opponendosi a più riprese a due tiri ravvicinati di Serri, prima, e Cavaliere, dopo.

Una fase della sfida Sorrento-Fasano (Fb: Sorrento calcio)
Il Sorrento punta su un modulo 4-3-3

Al pronti via il tecnico di casa Maiuri conferma il modulo tattico 4-3-3 con in avanti il tridente composto da Gargiulo, Bonanno e Vitale.

Risponde il Fasano con un 4-4-2 con la novità Notaristefano

Conferme le indiscrezioni della vigila anche il tecnico ospite Laterza che opta per un modulo 4-4-2 con in avanti Diaz e Gomes Forbes, mentre la novità è data dalla presenza sugli esterni del giovane Notaristefano.

Un primo tempo arrembante premia i locali

In cronaca subito arrembante il Sorrento che al 5’ con Bonanno prova la conclusione a rete con Suma che sventa. Al 12’ Gargiulo impegna il portiere ospite dal limite che si salva in due tempi. La rete è nell’aria ed arriva al 19’ con un destro a giro dal limite di De Rosa che non lascia scampo a Suma. Buon momento per i padroni di casa al 32’ con Vitale per Cassata il cui tiro di quest’ultimo viene deviato in corner. Sullo scadere di tempo ghiotta occasione per il Fasano con Corvino che impegna Scarano dal limite, ma la sua respinta non agevola l’intervento di Diaz.

Ivan Gomes Forbes, attaccante Us Città di Fasano
Nella ripresa il portiere di casa si supera sullo scadere

Nella ripresa al 4’ si deve superare Suma su tiro piazzato di Vitale dal limite. Mancano il pari gli ospiti al 7’ con Forbes, servito in profondità, ma a tu per tu con il portiere esalta Scarano. Pigia sull’accelleratore il Fasano che al 20’ con Corvino serve per Diaz in profondità, ma quest’ultimo non inquadra lo specchio della porta. Padroni di casa vicino al raddoppio al 28’ con Gargiulo, servito dalla sinistra da Pedrabissi, che non trova la deviazione vincente di un soffio. In pieno recupero si oppone Scarano sulla conclusione a rete di Serri e sulla successiva ribattuta di Cavaliere, salvando il vantaggio.

Il tabellino della gara

Sorrento 1945-Us Città di Fasano: 1-0 (1-0)
Reti: 19’ p.t. De Rosa (S).
Sorrento 1945: Scarano, Peluzzi, Masullo, Costantino (43’ p.t. La Monica), Cacace, Fusco, Vitale (22’ s.t. Vodopivec), De Rosa, Cassata (16’ s.t. Pedrabissi), Bonanno (37’ s.t. Bozzaotre), Gargiulo. All. Maiuri. A disposizione Semertzidis, D’Alterio, Esposito, Casarano, Figliolia.
Us Città di Fasano: Suma, De Vitis, Diop (21’ s.t. Cavaliere), Ganci, Rizzo, Gonzalez, Notaristefano, Bernardini (11’ s.t. Titarelli), Diaz, Corvino (35’ s.t. Cochis), Gomes Forbes (31’ s.t. Serri). All. Laterza. A disposizione Rizzitano, Lorusso, Scardicchio, Lanzone, Prinari.
Arbitro: Faraon di Conegliano.
Note: Rec. p.t. 1’; s.t. 5′.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *