Serie D, l’Us Fasano attesa dalla sfida salvezza con la Mariglianese

Calcio Prima Pagina

Nella quarta giornata arriva il turno infrasettimanale ed il tecnico Mosca ha non pochi grattacapi per la formazione

LOCOROTONDO – Si ritorna a giocare a casa, tra le mura amiche del Comunale di Locorotondo, per affrontare la matricola Mariglianese, al suo debutto assoluto nella quarta serie nazionale. Siamo alla quarta giornata ed i biancazzurri di mister Mosca arrivano alla sfida dopo la brillante vittoria sul campo del Lavello (0-3) che ha colorito la classifica dell’Us Fasano, ma allo stesso tempo ha rilanciato le quotazioni in ottica tranquilla salvezza.

Nella vicina cittadina barese, dove si è spostata la sede dei biancazzurri dopo l’indisponibilità per lavori del “Curlo”, arriva la giovane formazione campana che è reduce da un pari a reti bianche contro il San Giorgio. La Mariglianese di mister Luigi Sanchez viaggia in classifica a braccetto con l’Us Fasano considerato che in precedenza aveva battuto a domicilio il Rotonda (0-1), mentre nella prima stagionale era uscita sconfitta tra le mura amiche contro il Sorrento (0-2). I campani puntano su un modulo tattico 4-3-3 con il tris d’attacco composto da Raiola, Varela e Mancini, anche se l’unica rete finora realizzata porta la firma del difensore Varchetta.

Us Mariglianese (Fb.com Us Mariglianese)

Sul fronte interno non sarà della disputa il difensore Gorzelewski, al suo posto potrebbe andare Capomaggio, lasciando spazio a centrocampo a Lucchese. In avanti potrebbe partire dalla panca l’acciaccato Corvino, con il ballottaggio tra Calemme e Richella per la sostituzione. Il modulo resta sempre il 4-2-3-1 con la soluzione di Lavello che potrebbe essere riconfermata con Forbes prima punta e l’under Calabria sulla fascia in pole position.

Fischio d’inizio fissato alle ore 15 con la direzione di gara affidata a Mattia Drigo della sezione di Portogruaro.

Tagged