Serie D, l’Us Fasano a Nocera per continuare a credere nei play-off

Calcio Prima Pagina

Nella 12esima di ritorno i biancazzurri saranno attesi dallo scontro diretto di alta classifica

NOCERA INFERIORE – Trasferta ostica per l’Us Fasano che sarà di scena sul manto erboso campano per affrontare la Nocerina, in una sfida con la posta in palio che vale doppio in ottica play-off. Quando il calendario segna la 12esima di ritorno i biancazzurri sono chiamati ad invertire la marcia esterna che li ha visti sempre sconfitti nelle ultime tre uscite. Per il tecnico Ciro Danucci ritornano a disposizione Vincenzo Corvino ed Emanuele Calabria per una formazione al gran completo che cerca continuità nei risultati, dopo un periodo non proprio esaltante. Nell’ultima uscita i biancazzurri hanno impattato in casa contro il Sorrento (1-1), nel turno infrasettimanale successivo allo scivolone di San Giorgio a Cremano (1-0).

La Nocerina è reduce dalla sconfitta di misura sul campo della capolista Audace Cerignola (3-2), al termine di una gara molto combattuta che ha registrato anche i campani in vantaggio, prima del ribaltone finale dei padroni di casa. La compagine di mister Giovanni Cavallaro è in netta ripresa e si candida prepotentemente per un posto nei play-off, avendo inanellato ben sette risultati utili consecutivi, prima dello stop in terra dauna. Una squadra che punta sul modulo tattico 3-4-3, con i terminali offensivi Manuel Chietti, Raffaele De Martino e bomber Gaetano Dammacco, quest’ultimo autore di 12 reti e autentico trascinatore della squadra. Non saranno della gara gli squalificati Francesco Bruno ed Emanuel Cuomo. Per gli amanti delle statistiche all’andata emerse una vittoria tennista per i biancazzurri (6-1) che segnò il debutto sulla panca dei pugliesi del tecnico Danucci. Un risultato rotondo che sta avendo il valore di un vero e proprio pungolo per i padroni di casa che oltre a puntare sull’intera posta in palio vogliono cancellare con la stessa moneta la pessima figura dell’andata.

Fischio d’inizio fissato alle ore 15 allo stadio “San Francesco d’Assisi” di Nocera Inferiore con la direzione di gara affidata a Luca Selvatici di Rovigo.

Tagged