Serie D, il giorno del derby con il Taranto di scena al “Curlo”

Calcio Prima Pagina

La 14esima giornata mette di fronte due formazioni in cerca del pronto riscatto

FASANO – Sarà il derby delle riscatto per entrambe le formazioni che sono reduci da sconfitte che continuano a bruciare. I padroni di casa dell’Us Fasano vogliono dimenticare lo scivolone in pieno recupero sul campo dell’ambiziosa Audace Cerignola (2-1), al termine di una gara rocambolesca dove è mancato un niente per portare a casa un risultato di peso contro un avversario di grosso calibro. Di contro i rossoblù non hanno ancora digerito il pesante passivo con il Gravina (0-3), incassato al cospetto del pubblico amico.

Siamo alla 14esima giornata ed i punti in palio per chi lotta per le zone alte iniziano a pesare più del dovuto. I rossoblù di mister Pannarale non possono sbagliare, ma anche i biancazzurri non vogliono incappare in risultati negativi, considerato che nel prossimo turno arriva un’altra ostica sfida in trasferta, quella di Casarano. Questo il quadro di una gara che vede due squadre racchiuse in un punto con gli jonici in avanti ed i fasanesi a soffiare sul collo.

La sfida tra i bomber Corvino e Genchi

Sarà gara ricca di contenuti con la sfida nella sfida tra Corvino e Genchi, entrambi in lotta per un posto nel podio della classifica bomber del girone, con rispettivamente 8 e 7 reti all’attivo. Sarà la con la presenza del grande pubblico sugli spalti, nella giornata “Pro Fasano”, una corposa cornice di tifosi ospiti al seguito.

Il Taranto in avanti con 24 seguono i biancazzurri con 23

Per le statistiche gli jonici lontano dallo “Jacovone” hanno segnato il passo solo contro il Foggia (1-0) ed il Bitonto (3-0), per il resto solo vittorie. I locali in casa hanno lasciato la posta solo al Gelbison (1-0) ed ironia della sorte l’ultima vittoria l’hanno centrato contro il Gravina (1-0).

Nella stagione in corso c’è già un precedente, sempre al “Curlo”, ma era una sfida dei 16esimi di Coppa Italia con la vittoria dei biancazzurri in rimonta (3-2), per gli ospiti andarono a rete Croce e Matute, mentre i locali Corvino e doppietta di Diaz.

Un’azione della gara di Coppa Italia
Le probabili formazioni

Us Città di Fasano (4-4-2): Suma; De Vitis, Rizzo, Gonzalez, Pedicone; Corvino, Bernardini, Ganci, Serri; Diaz, Cavaliere. All. Laterza.
Taranto 1927 (4-2-3-1): Sposito; Ferrara, Manzo, Benvenga, Pelliccia; Manzo, Cuccurullo; Genchi, D’Agostino, Oggiano; Favetta. All. Panarelli.
Arbitro: Roberto Lovison di Padova.
Fischio d’inizio: ore 15 stadio “Curlo” di Fasano.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *