Serie A1, la Junior Fasano ospita il Bressanone per una sfida play-off

Pallamano Prima Pagina

I biancazzurri di coach Ancona cercano il pronto riscatto dopo Cassano

FASANO – Arriva il Bressanone alla palestra “Zizzi” ed è già sfida play-off per i biancazzurri di coach Francesco Ancona. Siamo alla quinta giornata e la Junior Fasano deve dimenticare lo scivolone esterno di Cassano Magnago (38-19) che ha mostrato le tipiche difficoltà di un nuovo ciclo. Manca la continuità nel gioco, ma allo stesso tempo le difficoltà diventano più evidenti quando si affrontano formazioni più quadrate e solide sul piano del gioco.

Obiettivo cancellare la brutta parentesi di Cassano
Francesco Ancona, coach Junior Fasano

I biancazzurri puntano al pronto riscatto per cancellare non solo una sconfitta, ma anche il punteggio pesante emerso. Tra le mura amiche arriva una parigrado come il Bressanone, almeno questo dice la classifica, ma reduce da una vittoria di peso interna contro il Conversano (28-26). Gli altoatesini di coach Rudolf Neuner in precedenza si erano sbarazzati del Pressano arrotondando così la classifica per gli attuali 4 punti all’attivo. Una squadra che ha saputo tenere testa ai biancoverdi pugliesi sfoderando il ribaltone nella ripresa, sfruttando le giocate di Davor Medic Cutura, allenatore in campo, andato a segno con un personale importante di 11 reti. Non è l’unico osservato speciale per i biancazzurri perché c’è anche il veterano Andrea Basic. Un avversario scorbutico per i biancazzurri di capitan Flavio Messina che devono, comunque, mettere fuori la propria grinta e determinazione per venir fuori da questo momento negativo.

Ssv Brixen Handaball (fb.com Ssv Bixen hanball)

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 sul rettangolo di gioco del “Salvemini” con la direzione di gara affidata alla coppia arbitrale composta da Michele Amendolagine e Piergiorgio Potenza.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *