Serie A1, La Junior cerca la sua identità tra le mura amiche

Pallamano Prima Pagina
Arriva la Ego Siena per l’ultimo impegno prima della Finale di Coppa Italia

FASANO – Ultimo impegno prima della Finale di Coppa Italia che vedrà i biancazzurri impegnati nel prossimo weekend a Trieste. Sarà sfida interna contro la Ego Siena nella sesta di ritorno, per una sfida che giunge dopo lo scivolone esterno di Fondi che ha reso più complicata la rincorsa alla zona play-off.

Sono tre i punti di distacco dagli spareggi scudetto che vedrà impegnate le prime quattro classificate nell’appendice dalla regular season. Il destino dei biancazzurri passa per gli scontri diretti, ma quella di questa sera è una gara delicata per capire fino a che punto la Junior Fasano ha ancora la forza per inseguire l’obiettivo della lotta finale scudetto.

Non è un buon momento per i biancazzurri

I campioni d’Italia hanno attraversato una settimana molto difficile, con la società che ha dovuto lavorare, e non poco, per ricucire lo strappo della sconfitta dell’ultima uscita. La battuta d’arresto di Fondi ha ributtato indietro in classifica la Junior Fasano, ma ha anche evidenziato le fragilità di un gruppo che sembra faticare a seguire i dettati tecnici del suo coach Francesco Ancona. Una squadra che ha perso la sua identità, quella che scenderà sul parquet della palestra “Zizzi” per affrontare una compagine toscana che mostra in panca il coach Alessandro Fusina, una vecchia conoscenza dei tifosi biancazzurri con chiaro riferimento ai suoi trascorsi sulla sponda Bolzano.

La difesa biancazzurra mostra tutti i suoi limiti
Puntare alla vittoria per continuare a sperare

Una gara per ritornare a vincere nell’ottica di ricostruire quella fiducia nei propri mezzi spazzata via dalla pessima figura in terra laziale, dove è emersa una sconfitta che fa più male del ritardo sul quartetto di testa.

Il tecnico biancazzurro Ancona, che in settimana ha ricevuto l’ennesimo attestato di fiducia dalla società, vuole la vittoria per alimentare la fiammella della speranza sulla strada che porta all’epilogo della stagione, ma anche per rodare i motori della squadra in vista dell’impegno di Coppa.

I toscani sono guidati in panca da Fusina

Per le statistiche la Ego Siena è stata battuta seccamente all’andata (20-27) ed è reduce dalla battuta d’arresto interna contro il Conversano (29-34), al termine di una gara che ha confermato le qualità di Jacob Nelson, andato a segno ben 13 volte, ma senza dimenticare Francesco Benavati. I toscani hanno un ritardo sui pugliesi di sei punti, in piena lotta salvezza.

Si parte alle ore 19 per la sesta di ritorno

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 sul rettangolo di gioco della palestra “Zizzi” con la direzione di gara affidata alla coppia arbitrale composta da Prandi ed Ambrosetti.

Una gara interna della Junior Fasano
Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *