Serie A Beretta, la Junior Fasano supera la Sparer Eppan e resta in testa

Pallamano Prima Pagina

Nella quinta di ritorno i biancazzurri di coach Ancona confermano i pronostici della vigilia LE FOTO

FASANO – La Junior Fasano rimane saldamente in testa alla classifica superando la Sparer Eppan (33-26) nella quinta di ritorno. Niente scossoni al vertice, quindi, con i biancazzurri di coach Francesco Ancona che rispettano il pronostico e portano a casa l’intera posta in palio che gli vale la leadership del massimo campionato. Una vittoria netta che vendica il rocambolesco pareggio dell’andata che continua a pesare sulla classifica dei biancazzurri. Come si ricorderà gli altoatesini raggiunsero il pareggio negli ultimi secondi di gara, recuperando incredibilmente due reti di scarto con il definitivo tiro franco che spezzò la posta in palio scippando i pugliesi di quella che sarebbe stata una meritata vittoria. Bomber Albin Jarlstam e compagni sfruttano a pieno la lezione di Appiano e chiudono ampiamente la sfida prima degli ultimi infuocati minuti di gara.

I pugliesi portano a casa il massimo il secondo turno casalingo consecutivo e riprendono a dettare i ritmi della corsa della serie A Beretta. Nel terzo confronto stagionale con Appiano, dopo l’andata e la sfida dei quarti della Final8 di Coppa Italia, la squadra del tecnico Ancona comincia col piede giusto portandosi subito sul 5-1 e sul 11-7 dopo appena 17’. Al riposo lungo i locali arrivano con un rassicurante +4 (19-15). Coach Ancona invita a non abbassare la guardia per evitare spiacevoli sorprese che puntualmente sembrano concretizzarsi con una ripresa a spron battuto degli altoatesini che dimezzano lo svantaggio con Thomas Brantsch (19-17). I giochi restano in bilico fino all’ingresso nell’ultimo quarto d’ora, quando Vito Fovio e compagni assestano agli ospiti il colpo letale con un mortificante 5-0 con il parziale che passa sul 30-22 al 23’. Capitan Flavio Messina e compagni sentono già in tasca la vittoria ed infatti non succede più nulla fino alla fine con il finale che premia l’impegno ed il gioco dei locali.

Nel prossimo turno sarà trasferta in Alto Adige per affrontare il Bolzano, sempre più uina mina vagante, viaggiando in pancia alla classifica, ma con due gare da recuperare.

Il tabellino della gara

Junior Fasano-Sparer Eppan: 33-26 (19-15)
Junior Fasano: Sibilio, Grassi 1, Angiolini, Angeloni, Boggia 1, Sperti 8, Pugliese 3, Notarangelo 2, Messina 5, Fovio, Franceschetti 4, Vinci, Beharevic, Stabellini 4, Pinto, Jarlstam 5. All. Ancona.
Sparer Eppan: Bortolot, Oberrauch 5, Slijepcevic 1, Singer 3, Pircher, Brantsch 8, Raffi, Wiedenhofer, Mortiz Pircher, Starcevic 2, Lazarevic 5, Santinelli, Stankovic 2, Morandell. All. Gagovic.
Arbitri: Riello e Panetta.

La classifica di serie A Beretta alla V^ giornata di ritorno

Junior Fasano 29, Raimond Sassari 25*, Pressano 25*, Conversano 24*, Brixen 21**, Alperia Merano 20, Bolzano 15**, Trieste 12*, Sparer Eppan 11*, Cassano Magnago 10*, Carpi 6**, Secchia Rubiera 4*, Teamnetwork Albatro 2*
** due partite in meno * una partita in meno

(fotoservizio Mario Rosato)

Tagged