Il fascino delle biciclette a cuscinetti incanta a Cocolicchio con il Memorial Vinci

Prima Pagina Sport

Tanti partecipanti per un evento che rispolvera le tradizioni del passato – FOTO E CLASSIFICHE

FASANO – Ritornano le biciclette a cuscinetti nel borgo collinare di Cocolicchio ed è subito festa. Oltre un centinaio di partecipanti per un evento sotto il segno di Peppe Vinci, per il primo Memorial dedicato al giovane appassionato di questi mezzi di locomozione scomparso prematuramente.
La tradizionale strada asfaltata che si arrampica verso il borgo caratteristico di Cocolicchio è divenuta nella vigilia di Ferragosto il campo di gara dei piloti in erba e non solo che si sono cimentati alla ricerca del miglior riscontro cronometrico. Il più veloce è stato Leonardo Cardone che ha percorso le due manche con il tempo di 51.62, seguito a ruota da Michele Palmisano con un distacco millimetrico (51.63), a completare il podio Vito Punzi (51.74). Ecco il podio degli Assoluti per un evento che ha visto al comando il solito infaticabile Carmelo Argese, esperto della disciplina, che ha provveduto ad organizzare dal punto di vista operativo l’evento, suddividendo gli iscritti in gruppi e classi, supportato, nel rispetto di un regolamento che prevedeva due discese con la somma dei tempi, dall’apporto puntuale dei cronometristi ufficiali della Ficr.

Un concorrente sidercar
Un pomeriggio di sano divertimento nel borgo collinare

L’evento è stato organizzato dalla scuderia Ferrari club Fasano con il supporto dell’associazione sportivo Locos Puglia ed il prezioso apporto del gruppo di amici della frazione collinare Cocolicchio l’antico borgo.
Un pomeriggio di sano divertimento che ha riscoperto una pagina antica degli sport fasanesi, quella che ha al suo attivo anche un campionato con le storiche prove di Salamina, dello Zoosafari e quella principe proprio di Cocolicchio, dove addirittura si è disputata negli anni anche una gara in notturna. Ricordi che sono emersi nelle facce dei tanti appassionati presenti, alcuni con i capelli bianchi, ma con l’entusiasmo di sempre nel vedere un mezzo artigianale che scende in gara per forza d’inerzia e bravura del suo “pilota”.

Immancabili i fan in particolare per i piccoli concorrenti
Un evento che ricorda un appassionato della disciplina

Una sfida che è ritornata dopo oltre 10 anni, in uno degli storici appuntamenti che fanno parte delle tradizioni del territorio fasanese, e zone limitrofe, vera patria negli anni ’80.
Una data del Memorial che coincide nel primo anno dalla tragica scomparsa di Peppe Vinci che sognava fortemente di ritornare a guidare e riscendere la storica discesa di Cocolicchio.

Il ricordo di Peppe Vinci anche sulle maglie dei presenti
Tutti i podi classe per classe

Classe 500 a 3 cuscinetti: 1. Martina De Mola; 2. Leonardo De Mola; 3. Giuseppe Potenza.
Classe 1000 3 cuscinetti: 1. Giovanni Console; 2. Piergiorgio Aversa; 3. Andrea Pinto.
Classe 1500 a 3 cuscinetti: 1. Nicola Calella; 2. Stefano Convertini; 3. Francesco Recchia.
Classe 2000 a 3 cuscinetti: 1. Domenico D’amico; 2. Francesco Palmisano; 3. Michele Palmisano.
Classe 500 a 4 cuscinetti: 1. Gabriel Pepe; 2. Francesco Pinto.
Classe 1000 a 4 cuscinetti: 1. Giacomo Sabatelli; 2. Cosimo Chialà; 3. Francesco Velletri.
Classe 2000 a 4 cuscinetti: 1. Giovanni Capri; 2. Martino Palmisano; 3. Vito Punzi.
Categoria bob: 1. vito Punzi e Maurizio Grassi; 2. Leonardo Cardone e Daniele Di Tano; 3. Francesco Palmisano e Marika Palmisano.
Sidecar: 1. Angelo Ciaccia e Victor Vinci.
Gommato: 1. Leonardo Cardone; 2. Michele Palmisano; 3. Vito Punzi.

Ecco le classifiche complete del Memorial Peppe Vinci

IMG_3642

Immagine 1 di 34

(fotoservizio di Mario Rosato)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *