Scianaro chiede al sindaco azioni immediate: «La Giunta rinunci alle indennità»

Politica Secondo Piano

Una richiesta che, insieme a quella di sospendere tutti i tributi locali fino a novembre, non rimarrà senza polemiche

FASANO – “Dato il momento molto particolare è necessario assumere interventi urgenti e straordinari, per venire incontro allo stato di grave difficoltà di tantissime persone in cui è venuta a mancare anche la minima possibilità di provvedere ai primari bisogni della famiglia”.

A dichiararlo è il consigliere comunale Antonio Scianaro.

“Vengano presi in seria considerazione aiuti per le persone più fragili, interventi per chi è rimasto senza lavoro, per chi non può tenere gli esercizi aperti, e più volontari per assicurare l’assistenza domiciliare agli anziani.

Spero che in questo momento di estrema crisi di liquidità di tutti i fasanesi, causata dall’emergenza Coronavirus, l’amministrazione comunale si prepari anche a decreto approvato dal Presidente Conte ad approntare, senza indugio, la sospensione di tutti i tributi comunali (IMU, TARI, ecc.) fino al 30 novembre 2020.

Mi sarebbe piaciuto discutere di tali argomenti nel consiglio comunale, ma tali decisioni possono essere deliberate dalla giunta senza passare dal consiglio, ormai relegato da questa amministrazione ad un banale ruolo di “votificio”.

Esorto il Sindaco sin da subito ad prepararsi in tal senso.

Al fine di evitare la ovvia domanda: come può rinunciare il Comune a tali introiti? Rassicuro che sicuramente vi sarà un’anticipazione di liquidità dalla Cassa depositi e prestiti con garante lo Stato.

Sarebbe opportuno per recuperare altre risorse, non finanziare nessun tipo di spesa, tranne quella strutturale e indifferibile (luce, gas, stipendi ai dipendenti), ed un atto di responsabilità politica, la rinuncia allo stipendio da parte di tutti i componenti della giunta.

Concludo con il chiedere la revoca della delibera di giunta n.58 del 5 marzo u.s. “Realizzazione Video Emergenza Coronavirus” una spesa di 5.600 euro a dir poco vergognosa ed assolutamente inutile in questo particolare momento”.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *