Mercato settimanale, Loredana Legrottaglie: «Non si mangia a settimane alterne!»

Politica Secondo Piano

La consigliera comunale si scaglia contro la scelta dell’Amministrazione di dividere in due gruppi i venditori ambulanti

FASANO – “Non si mangia a settimane alterne. Si preveda un percorso più lungo che eviti turnazione”. E’ il pensiero di Loredana Legrottaglie, consigliere comunale di Fasano Democratica, che commenta la decisione dell’Amministrazione comunale di dover suddividere gli operatori del mercato settimanale in due distinti turni. I venditori, questa mattina, per protesta hanno deciso di non aprire le attività.

“Dobbiamo augurarci che l’emergenza non duri a lungo ma, fino ad allora, occorre mettere gli ambulanti nelle condizioni di lavorare in sicurezza. Questo, non può prevedere un impegno a settimane alternate, semplicemente perché non si mangia un giorno sì e l’altro no. Ecco perché mi aspetto che si valuti l’allungamento del percorso includendo le strade utilizzate nei giorni della fiera. Serve pazienza e prudenza ma pari opportunità. Gli altri comuni hanno trovato soluzione, possibile che i i problemi e le incomprensioni nascano sempre a Fasano?
Attendo fiduciosa l’evolversi della situazione e sono vicina agli ambulanti già provati da settimane di fermo”.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *