Manutenzione stradale, il consigliere Scianaro presenta una mozione

Politica Prima Pagina

Si tratta di via De Tommaso e via Contardo Ferrini

FASANO – Il consigliere comunale Antonio Scianaro ha presentato una mozione relativa alla questione “Manutenzione straordinaria di via De Tommaso e via Contardo Ferrini”.

Scianaro nel testo sottolinea «lo stato di degrado del manto stradale di Via Contardo Ferrini nel tratto compreso tra le intersezioni con via Bonomi e via Di Tommaso, e di via Di Tommaso nel tratto compreso tra le intersezioni con via Contardo Ferrini e via Palmiro Togliatti. Queste due arterie – si legge nel testo della mozione – mettono in collegamento zone diverse della città, e sono soggette ad un altissima densità di traffico, e lo stato di degrado in cui versano mette a serio pericolo l’incolumità di tanti cittadini che quotidianamente si imbattono in tali insidie.

I cittadini residenti in tali vie, più volte hanno sollevato i problemi di sicurezza che interessano tali arterie e che da molti anni in via De Tommaso é oltremodo presente un’attività Medico-Specialistica convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale, dove afferiscono molti utenti provenienti da vari territori limitrofi alla città di Fasano; interventi di tale natura, che vanno dalla messa in sicurezza delle strade fino al miglioramento dei servizi e del decoro urbano, devono avere massima priorità e condivisione politica.                           

Occorre porre rimedio a situazioni di pericolo per la sicurezza stradale e dei pedoni e che la situazione del manto stradale potrebbe causare danni a coloro che transitano sulle strade di cui in precedenza, esponendo l’Ente Comunale a possibili contenziosi

Per quanto esposto, il Consiglio Comunale di Fasano delibera di dare mandato al dirigente del servizio Lavori Pubblici di predisporre tutti gli atti affinché in tempi ristretti si possa addivenire all’intervento di manutenzione straordinaria dei tratti di strada summenzionati».

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *