Loredana Legrottaglie: «Si ascoltino gli operatori commerciali e si sospenda la ZTL a Torre Canne»

Politica Secondo Piano

Nella giornata di ieri è stata protocollata una formale richiesta, firmata da tutti gli operatori di Torre Canne, che chiede un incontro immediato con l’Amministrazione

FASANO – «L’amministrazione accolga la richiesta degli operatori commerciali di Torre Canne e sospenda temporaneamente l’attivazione della zona ZTL». A chiederlo è Loredana Legrottaglie, consigliera comunale di Fasano Democratica.

Nella giornata di ieri è stata protocollata una formale richiesta, firmata da tutti gli operatori di Torre Canne, che chiede di attivare un incontro immediato con l’Amministrazione al fine di individuare tempestive risposte risolutive su gravi problemi derivanti la chiusura e la sospensione temporanea della zona ZTL.

«I dubbi e le preoccupazioni che avevo espresso due settimane fa – sottolinea la consigliera – purtroppo si concretizzano. È stato un grave azzardo sperimentare la chiusura in alta stagione e senza valutare il già enorme danno economico che le attività hanno avuto a causa dell’emergenza Covid e della forzata chiusura nel periodo del lockdown.
Occorre dunque evitare ulteriori polemiche e procedere immediatamente alla sospensione della delibera di Giunta n.128 del 25 giugno scorso.
La pur virtuosa scelta di alleviare il grave problema legato alla congestione delle auto nelle vie del centro, in assenza di un piano del traffico che eviti il caos verificatosi nella prima giornata di chiusura, ha dimostrato come sia un sbagliato e dannoso sperimentare senza una pianificazione adeguata.
Apprendo inoltre della apertura di un Urban Center che distribuirà i pass per i residenti al costo di 5 euro. Sarebbe opportuno rivedere anche questa scelta affinché gli stessi siano gratuiti per tutti, หนังโป๊.tv หนังเรทอาร์ญี่ปุ่น, non solo per chi fa richiesta on line.
Non aggiungerò dunque l’ennesima mozione al dibattito del consiglio comunale di domani, ma invito il Sindaco ad adoperarsi immediatamente per rivedere modalità e tempistica della chiusura».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *