La Giunta viola la legge Delrio: l’opposizione interroga il sindaco Zaccaria

Politica Prima Pagina

Se ne discuterà oggi in Consiglio comunale. La questione potrebbe giungere al Ministro dell’Interno

FASANO – “La Giunta comunale continua a violare ancora la legge Delrio”. È quanto si legge nel testo dell’interrogazione indirizzata al sindaco Zaccaria e firmata da tutta l’opposizione. L’ennesimo atto, dopo l’esposto al Prefetto presentato lo scorso luglio (e sostenuto, anche in quel caso, da tutta l’opposizione), per ribadire al Primo Cittadino e all’intero consiglio comunale che la Giunta, così com’è composta, viola la legge Delrio del 2014.

La norma prevede che “nelle giunte dei comuni con popolazione superiore a 3.000 abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40 per cento, con arrotondamento aritmetico”.

Nel testo che sarà discusso quest’oggi in Consiglio comunale, l’opposizione – per mezzo della prima firmataria Laura De Mola – specifica che “la Giunta ad oggi, infatti, nonostante i continui cambi dei soggetti titolari di deleghe assessorili, continua ad essere composta da 2 figure femminili e 4 figure maschili, non rispettando in maniera palese la Legge dello Stato”.

Il Consiglio di Stato (Sezione Quinta) – viene rammentato nell’interrogazione – con sentenza n. 406, emessa in data 27 ottobre 2015 e depositata in data 03 febbraio 2016, ha confermato il carattere inderogabile della percentuale di “quote rosa” nelle Giunte comunali prevista dalla legge.

Non sarebbe finita qui. Nelle ultime ore la questione starebbe interessando anche gli ambienti parlamentari della Camera, e nei prossimi giorni potrebbe concretizzarsi la presentazione di una interrogazione parlamentare rivolta al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. 

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *