Fratelli d’Italia: «Tantissimi elettori hanno apprezzato e condiviso il nostro progetto politico»

Politica Secondo Piano

Il comunicato dei referenti locali del partito di Giorgia Meloni

FASANO – A conclusione delle elezioni europee tenutesi domenica 26 maggio, anche la segreteria cittadina di Fratelli d’Italia ha scelto di commentare i risultati raggiunti e lo fa con un comunicato diramato alla stampa.

«Corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro i quali hanno espresso la loro fiducia nei nostri confronti consentendo a Fratelli d’Italia a Fasano di raggiungere un risultato eccezionale. L’aver ottenuto l’8,75% dei consensi e superato largamente la media nazionale, sta sicuramente a significare che tantissimi elettori hanno apprezzato e condiviso il nostro progetto politico, fortemente voluto dalla nostra leader Giorgia Meloni.

Questo risultato ha un valore tanto più grande se si considera che abbiamo incrementato i consensi, su base percentuale, rispetto alle politiche del 2018 e incoraggia a continuare a batterci per il bene di Fasano. Ai tanti amici che si sono avvicinati e ci hanno sostenuto, credendo anche nella costruzione e realizzazione di un progetto valido e duraturo che ci porti a governare nella primavera del 2021 la nostra amata città, insieme alle altre forze di centro destra, chiediamo di continuare a darci fiducia perché il lavoro da fare è tanto. I problemi che affliggono il nostro territorio li conosciamo e ne abbiamo parlato tanto durante questa campagna elettorale per le Europee. Adesso è giunto il momento di cominciare a prepararsi per scendere in campo con le nostre competenze, per riprenderci il ruolo che ci compete e cambiare davvero Fasano. Sarà un lavoro lungo e difficile e non nascondiamo che ci vorrà molta pazienza, ma siamo certi che insieme riusciremo a centrare questo obiettivo. Un lavoro, questo che sicuramente proseguiremo, nel tentativo di stimolare la partecipazione e il coinvolgimento di tutta la popolazione alla vita sociale e politica del nostro paese.

Ancora un grazie infinito ad ognuno dei cittadini che in noi hanno creduto e riposto la loro fiducia».

Tagged

Lascia un commento