Covid-19, Italia Viva: “La priorità è riaprire le scuole in sicurezza”

Politica Prima Pagina

La nota della coordinatrice provinciale, Tiziana Palmisano

FASANO – “Riaprire le scuole in sicurezza dev’essere oggi un obiettivo e una priorità – afferma la coordinatrice provinciale di Italia Viva Tiziana Palmisano -. Continuano, nella maggior parte dei comuni della provincia di Brindisi le fondamentali operazioni di screening per la popolazione scolastica, indispensabili per scongiurare il contagio da Sars-CoV-2. In pochi giorni, più di 6000 tra alunni e docenti, di diversi ordini e gradi, sono stati sottoposti a test rapidi antigenici, che garantiscono una diagnosi accelerata di casi di COVID-19. Una soluzione necessaria per individuare in maniera velocissima, eventuali casi di positività, così da poterli isolare, bloccando sul nascere ogni possibile focolaio. Ad aver aderito a queste operazioni, ci sono, attualmente, molti paesi della nostra provincia, come Mesagne, Ostuni, Ceglie Messapica, Cellino San Marco. Nella città di Fasano, l’amministrazione si è già attivata affinché si possa predisporre al meglio lo screening all’intera popolazione scolastica.”

“Auspichiamo – continua la Palmisano – vi sia l’adesione al progetto da parte di un importante numero di personale sanitario, perché, se da un lato è fondamentale sensibilizzare l’intera popolazione scolastica all’utilizzo di dispositivi di protezione come le mascherine e al distanziamento, crediamo anche che sia utile aderire a questi progetti di prevenzione al Covid-19. L’acquisizione di “comportamenti sicuri”, infatti, deve essere frutto di un coinvolgimento diretto di alunni, docenti e personale ATA nelle necessarie iniziative volte a questo scopo. Apprezzando la bontà del progetto, vorremmo, quindi, sollecitare infermieri, medici e chiunque ne abbia titolo, a collaborare in maniera volontaria per la realizzazione, nell’immediato, di tali operazioni. Questo, per garantire a studenti e personale scolastico, un rientro a scuola con la massima sicurezza.”

Tagged