Adesione di Fasano al “Patto dei Sindaci”: la Legrottaglie invita il consiglio a discuterne

Politica Prima Pagina

La nota del consigliere comunale di Fasano Democratica

FASANO – «Come cittadini d’Europa occorre una governance multilivello che affronti i temi della tutela dell’ambiente attraverso l’efficientamento energetico e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili. Per questo ho protocollato nella giornata di oggi la richiesta di discussione dell’ordine del giorno relativo all’adesione del Comune di Fasano alla iniziativa denominata “Patto dei Sindaci”». Ad affermarlo, in una nota diramata nelle ultime ore, è Loredana Legrottaglie, consigliere comunale di Fasano Democratica.

«Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali che si impegnano volontariamente a coinvolgere i propri territori a raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020. Dopo l’adozione del Pacchetto europeo su clima ed energia nel 2008, “il Patto” intende avallare e sostenere gli sforzi compiuti dagli enti locali nell’attuazione delle politiche nel campo dell’energia sostenibile. Questo è l’unico movimento a mobilitare gli attori locali e regionali su obiettivi UE.

Il cambiamento climatico – continua la consigliera – è una delle sfide globali della nostra epoca. Mi ha affascinata l’idea di un movimento guidato esclusivamente dai Sindaci, che coinvolge città e comuni più piccoli, su scala mondiale, per promuovere azioni a favore del clima e dell’energia. Questo – conclude la Legrottaglie – può considerarsi un modello esemplare di cooperazione multilivello in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Una scelta virtuosa e di valore che confido sia accolta con entusiasmo da questa amministrazione e dal suo Sindaco Francesco Zaccaria».

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *