Meteo, lo scirocco riporta la pioggia. Allerta della protezione civile

Meteo Prima Pagina

In arrivo la prima perturbazione primaverile

Nelle giornate di oggi, giovedì 4 aprile, e domani, è previsto l’arrivo sull’Italia della prima perturbazione primaverile dopo un lungo periodo di siccità che in alcune zone continua senza sosta dallo scorso autunno.

La figura dell’anticiclone delle Azzorre, ancorata da molto tempo sull’ovest Europa, è stata scardinata infatti dall’afflusso di correnti umide e miti da ovest che riporteranno la pioggia anche sulla nostra regione. A partire dal pomeriggio di oggi è infatti previsto un aumento della nuvolosità con vento di scirocco in intensificazione fino a 40 km/h. Dalla prima serata le piogge si estenderanno dal Tirreno alla nostra regione, con maggior interessamento della Puglia centro-meridionale e non sono esclusi locali temporali. Le temperature oscilleranno fra 13 e 18°C.

Durante la prossima notte si assisterà a un’intensificazione del vento di scirocco con raffiche fino a 70 km/h sul nostro territorio mentre un nuovo peggioramento, a causa dell’avvicinamento di una bassa pressione dalla Tunisia, ci interesserà dalla serata di venerdì, con nuove piogge e temporali sulla Puglia centro-meridionale. Le temperature saranno in calo con valori massimi non oltre i 15°C.

Sabato la giornata si presenterà instabile ma avremo un calo delle raffiche di scirocco con un’ulteriore lieve diminuzione della temperatura. Instabilità ancora presente nei giorni successivi, probabile miglioramento durante la prossima settimana.

La protezione civile ha emesso un’allerta gialla idrogeologica per temporali a partire per oggi e domani con il seguente avviso: “Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati deboli su tutto il territorio regionale, fino a puntualmente moderati su Puglia centromeridionale.”

Previsioni a cura di Meteo Fasano.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *