Meteo, dopo la pioggia tornano le miti correnti meridionali

Meteo Prima Pagina

Un inverno finora mite in tutta Europa, e le cose non sembrano destinate a cambiare

FASANO – Se non ci fossero state le benefiche piogge della giornata di sabato questo gennaio si sarebbe concluso come il più secco da quando esistono le registrazioni a Fasano, ovvero dal 1923.

Un’anomala condizione di alta pressione ha infatti caratterizzato il tempo a partire dalle festività natalizie e non ha ceduto il passo ad altre configurazioni.

In sostanza l’unica moderata ondata di freddo è stata quella di fine dicembre, da allora non ci sono state altre ondate rilevanti.

Le giornate di oggi e domani, mercoledì 29 gennaio, vedranno il ritorno delle miti correnti di libeccio con temperature comprese fra 10-11°C e 17-18°C.

Nei giorni successivi ci sarà un lieve calo termico col ritorno di qualche possibile pioggia nella nottata a cavallo fra mercoledì e giovedì.

Nella prima decade di febbraio, secondo le prime proiezioni, potremmo sperimentare un’insolita fase mite, a testimonianza di un inverno che finora è stato quasi del tutto assente.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *