“Ti scrivo un racconto”, ecco i cinque giovani vincitori del concorso

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Il concorso di scrittura è nato nell’ambito dell’O-maggio all’infanzia

FASANO – Nella giornata di ieri, domenica 3 gennaio, con la partecipazione della poetessa Natalizia Pinto, in diretta streaming dalla Biblioteca Comunale sul profilo Facebook “Città di Fasano”, si è proceduto alla lettura dei testi vincenti nell’ambito del progetto “Ti scrivo un racconto“.

Il progetto è un concorso di scrittura che l’Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Fasano ha bandito in occasione dell’O-maggio all’infanzia che ogni anno si organizza in città. 

Quest’anno, ricorrendo il centenario dalla nascita di Gianni Rodari, il concorso aveva come obiettivo quello di premiare racconti brevi o filastrocche sulla scia proprio dello stile rodariano che i bambini conoscono e apprezzano.

«Sono pervenuti tantissimi racconti e filastrocche anche illustrate – afferma l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Cinzia Caroli – e da quanto mi hanno riferito gli esperti che facevano parte della commissione, è stato davvero difficile selezionarne alcuni. 

I bambini hanno dimostrato grande fantasia, accompagnata da uno stile personale e da una capacità creativa non indifferente. Sono lieta di comunicare, i nomi dei vincitori, non senza prima aver ringraziato le docenti esperte di Rodari che facevano parte della commissione e che hanno lavorato per selezionare i lavori, mi riferisco alle docenti Maria Lombardo e Maria Monopoli; a loro va il mio grazie per aver letto tutto il materiale pervenuto e per l’attenzione altissima che hanno posto su questi elaborati. Inizialmente avevamo proposto tre vincitori ma, data la qualità dei lavori e la volontà unanime della Commissione, abbiamo ritenuto di premiare ben 5 lavori».

I vincitori del concorso “Ti scrivo un racconto” sono:

  • Ilaria Traversa, 5ª A Collodi, che ha scritto “Indovina Indovinello i misteri di Montebello” 
  • Francesco Colucci, 5ª D Collodi, che ha scritto “La buona diversità
  • Antonio Ippolito, 5ªA Collodi, che ha scritto “Festa di compleanno ai tempi del coronavirus
  • Paolo Cecere, 5ªA Collodi, che ha scritto “Il coltello della rievocazione del sole
  • Noemi D’Aprile, 2ª A Scuola Primaria Giovanni XXIII, che ha scritto “La quarantena

Giovedì 14 gennaio alle 17:00, sempre presso la Biblioteca Comunale, i 5 giovanissimi scrittori potranno ritirare il loro premio.

«Il mio augurio – conclude infine l’assessore – e quello delle docenti in commissione è di continuare a coltivare il piacere della scrittura, un augurio che rivolgiamo a tutti i bambini e le bambine della città».

Link video diretta Facebook https://fb.watch/2NZ1eJWQMR/

Link video YouTube https://youtu.be/Oml2-6jXjvI

Tagged

Lascia un commento