Terzo appuntamento per la Stagione concertistica dell’Accademia dei Cameristi

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Martedì 4 febbraio alle ore 20,30 al teatro Sociale di Fasano

FASANO – Terzo appuntamento per la Stagione concertistica dell’Accademia dei Cameristi con il quartetto di violino, violoncello, viola e pianoforte Gialluca-Mizera-Pirisi-Columbro.

Martedì 4 febbraio alle ore 20,30 al teatro Sociale di Fasano verrà presentato un programma prezioso che accosta a un capolavoro del ‘700 strumentale italiano due riscoperte della letteratura cameristica, autentiche gemme nascoste. Ancor prima della grande produzione viennese, Luigi Boccherini (1743-1805) aveva già espresso un mondo musicale di grande complessità e raffinatezza. Nella scrittura del Trio d’archi in do min.op. 14 n. 2 si nota la predilezione per lo stile “concertante” e per il ritmo sincopato, ossia quel modo di far procedere la musica spostando gli accenti dal tempo forte a quello debole, che dà  vitalità all’accompagnamento e  una particolare energia nervosa alla melodia.

Quartetto in sol magg. (op. post.) di Johann N. Hummel (1778-1837), ritrovato nel 1839 tra i manoscritti, è una composizione giovanile che rivela in nuce uno stile dialogico unito ad una scrittura particolarmente brillante, caratteristiche della maturità.
Chiude il programma il trascinante Quartetto in re min. di William T. Walton (1902-1983),compositore inglese innamorato dell’Italia dove si trasferì negli anni ’50, sperimentando direttamente quella nuance mediterranea, già latente nei primi lavori ed apprezzata come elemento tipico di uno stile eclettico. Di raro ascolto, il Quartetto è un’opera vivace e comunicativa che rivela la predilezione di Walton per gli sviluppi tematici in continua evoluzione  e per le formule ritmiche di matrice stravinskijana.

Protagonisti della serata il violinista Marco Gialluca, il violista Matteo Mizera, il violoncellista Gianluca Pirisi e la pianista Tiziana Columbro,  musicisti giovani di grande talento e già lanciati verso una piena realizzazione professionale. Il concerto si replica martedì 11 febbraio all’Hotel de Galliffet di Parigi.

Programma di sala
    L. BOCCHERINI          Trio in do min. op.14 n.2
    J.N. HUMMEL            Quartetto in sol magg. (op. post.) 
    W. WALTON              Quartetto in re min.
    Marco Gialluca        violino
    Matteo Mizera        viola
    Gianluca Pirisi         violoncello
    Tiziana Columbro   pianoforte

Info: tel. 3387116300 –  www.accademiadeicameristi.com
Biglietti: Intero € 5,00     giovani fino a 26 anni € 3,00

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *