Roberta Ferrara coreografa dello “State Opera Stara Zagora Ballet” in Bulgaria

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

La fasanese, direttrice di Equilibrio Dinamico, sarà ospitata per la stagione 2021/22 con una creazione inedita per la compagnia di balletto

FASANO – Sempre sotto i riflettori internazionali la coreografa fasanese Roberta Ferrara. The Island, la sua creazione interpretata dai danzatori Silvia Sisto e Nicola De Pascale, viene premiata al Linkage – Contemporary Dance Miniatures Competition, Sofia, Bulgaria.

“Linkage – Contemporary Dance Miniatures Competition è una competizione che prevedeva una selezione internazionale – spiega la direttrice di Equilibrio Dinamico a Gofasano – In realtà saremmo dovuti andare in scena con questo lavoro a Sofia ma purtroppo per via del covid19 la Competition è avvenuta online mentre la premiazione live. Il premio è stato conferito dalla giurata Silviya Tomova, precedentemente direttrice artistica del Ballet of the Sofia Opera and Ballet, Plovdiv Opera, Ruse Opera e dal 2016 della compagnia di balletto della Stara Zagora State Opera.

Il Teatro di Stato di Stara Zagora mi ospiterà per la stagione 2021/22 con una creazione inedita per la compagnia di balletto”.

La Ferrara sarà infatti ospite in qualità di coreografa per la stagione 2021/22 dello State opera Stara Zagora Ballet, Bulgaria e, a sua firma, nascerà un nuovo lavoro per la compagnia di balletto di Stato bulgara. “Vorrò sicuramente rielaborare un repertorio di balletto classico sia dal punto di vista coreografico che musicale. Sono felice del cammino che stiamo compiendo con Equilibrio Dinamico, gennaio 2021 spegniamo la nostra decima candelina e la mia necessità sarà quella di celebrare questi anni che ci hanno portato in giro per il mondo e ci hanno dato nello stesso tempo la forza di seminare nel nostro territorio con l’attenzione di non dimenticare mai da dove siamo partiti. Io sono grata alla mia terra per le sue energie e la sua storia, sono certa che questo furor che mi porto dentro prende vita da dove sono cresciuta! Questo premio racchiude il mio amore per l’ arte che ringrazio quotidianamente perché sa proteggermi; mi salva sempre”.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *