Presentata la 4^ edizione del Carnevale d’Epoca “Città di Fasano”

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

In programma domenica prossima in città

Nella serata di ieri è stata presentata a Palazzo di Città la conferenza stampa per la presentazione del programma della kermesse giunta alla quarta edizione e che si terrà domenica 3 marzo in Piazza Ciaia.

Presenti Mauro Martellotta, presidente di Fasano Fotografica e ideatore dell’evento, assieme ai suoi collaboratori Carmen Pistoia, Domenico Mileti, Rosalba Fucci, Gianfranco Mazzotta e all’assessore Luana Amati in rappresentanza dell’amministrazione comunale.

L’evento a “tema veneziano” quest’anno presenta una serie di novità

La prima è l’istituzione di tre premi in buoni spesa che saranno assegnati ai figuranti – oltre ottanta da tutta Italia – che avranno realizzato il miglior abito della serata.

Un ulteriore premio sarà costituito da un buono per l’acquisto di materiale fotografico e sarà assegnato entro il 10 marzo mediante un contest fotografico sulla pagina facebook dell’evento.

Quest’ultimo sarà aperto a tutti con la partecipazione speciale del gruppo fotografico Photo Digital Puglia.

Un’ulteriore novità sarà la presenza in Piazza Ciaia di una passerella lunga 40 metri sulla quale sfileranno i figuranti a partire dalle ore 17.30, ora d’inizio evento.

Il percorso partirà da Piazza Ciaia per attraversare il centro storico, dove ci saranno punti di sosta per i figuranti, fino ad arrivare ai Portici delle Teresiane.

Ad aprire la serata saranno Gianfranco Mazzotta e Carmen Pistoia che presenteranno l’esibizione dei due pluricampioni di danza sportiva paralimpica Raffaella Chiatante e Giacomo Marzolla, nel segno del tema sociale della disabilità a cui l’evento è dedicato.


A curare quest’esibizione insieme ad altre che si svolgeranno durante la stessa serata sarà la scuola di ballo “Living Dancing” di Monopoli diretta dalla maestra Mina Campanelli.

Altri artisti allieteranno la serata, come la violinista Chiara Conte che si esibirà in Piazza Ciaia dalle 18.00 alle 19.10 e la violinista Antonella Rossini che si esibirà ai Portici dalle 18.40 alle 19.40, attorniata da scenografie di fuoco.

Alle 19.40 si esibirà in Piazza Ciaia l’artista fasanese Vita Furio, reduce dall’ottima esperienza di “Sanremo Unlimited”.

Dalle 17.30 fino alle 20.45 ci sarà anche l’esibizione del sassofonista latianese Salvatore D’Ambrosio ai Portici.

Alle 20.30 una giuria tecnica decreterà i vincitori dei vari premi a conclusione della kermesse.

Prima di chiudere la conferenza Mauro Martellotta ha voluto fare un ringraziamento particolare all’amministrazione comunale che ha patrocinato l’evento con un contributo, ma anche ai numerosi sponsor che hanno reso questa edizione possibile.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *