L’Orchestra del Teatro Petruzzelli inaugura la nuova stagione di Fasanomusica

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Come da tradizione il primo appuntamento in cartellone è stato con l’ensemble diretta da Leonardo Simi

FASANO – Sono ormai alcuni anni che il primo degli appuntamenti nel cartellone delle varie stagioni di Fasanomusica viene affidato all’Orchestra del Teatro Petruzzelli. E così è accaduto ieri (21 novembre) al Cinema Teatro Kennnedy per l’avvio della 37a stagione concertistica approntata dal sodalizio fasanese presieduto da Mariolina Patronelli Castellaneta. L’ensemble diretta dal giovane maestro sardo Leonardo Simi ha avuto come solista d’eccezione il talentuoso pianista barese Benedetto Lupo

Esibizione divisa in due parti. Nella prima l’orchestra ha eseguito la Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore, op. 60, scritta da Ludwig van Beethoven nel 1806. Quattro i movimenti suonati: Adagio – Allegro vivace, Adagio (mi bemolle maggiore), Allegro vivace e Allegro ma non troppo. Nemmeno l’impeccabile esecuzione dell’orchestra ha salvato un’opera senza infamia e senza lode di un Beethoven poco sperimentale che attinge al suo bagaglio musicale senza sforzi.

Tutta un’altra cosa l’opera eseguita nella seconda parte il Concerto n. 1 in re minore per pianoforte e orchestra, op. 15, composto tra il 1854 e il 1858 da Johannes Brahms. Composizione densa di romanticismo al servizio del pianoforte che ruba praticamente la scena. Tre i movimenti che lo compongono: Maestoso (re minore), Adagio (re maggiore) e Rondò. Allegro non troppo (re minore). Prossimo appuntamento il 28 novembre con una prima regionale, il Balletto “Mediterranea” su coreografie di Mauro Bigonzetti.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *