“L’invenzione del presente”, Fasano accoglie la Festa dei Lettori

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Dal 25 al 28 settembre, la sedicesima edizione a cura del Presidio del Libro

FASANO – Tutto pronto per la 16° edizione della Festa dei lettori, messa a punto dal Presidio del Libro. Quest’anno il tema scelto è “L’invenzione del presente”: una riflessione che nasce dopo il periodo del lockdown e di convivenza con la pandemia, sposando l’urgenza di immaginare il futuro per mezzo di azioni, comportamenti e progetti. “Vivere il presente come tempo per costruire e ricostruire, partire e ripartire, esistere e resistere”.

A Fasano, dal 25 al 28 settembre si parte con i percorsi di lettura per gli studenti dell’IISS “L. da Vinci”, dell’ ITET “G. Salvemini” e della Scuola primaria “Giovanni XXIII”.

Sabato 26 settembre alle ore 18,30, il Chiostro dei Minori Osservanti ospiterà Dania Mondini e Claudio Loiodice che presenteranno il libro “L’ Affare Modigliani”, Ed.Chiarelettere; dialogherà con gli autori la prof.ssa Maria De Mola.

Lunedì 28 Settembre alle 18,30, sempre presso il Chiostro dei Minori Osservanti, Erica Mou presenterà “Nel mare c’è la sete”, Ed.Fandango in un incontro moderato dalla prof.ssa Mariella Muzzupappa.

Mercoledì 30 settembre alle 17, presso il Chiostro dei Minori Osservanti, il consiglio comunale dei ragazzi incontrerà l’assessore alla pubblica istruzione Cinzia Caroli per una conversazione su Gianni Rodari in occasione del centenario della nascita.

Tagged

1 thought on ““L’invenzione del presente”, Fasano accoglie la Festa dei Lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *