L’estate di Serapia a Lama d’Antico con tre eventi esclusivi

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

“Lama d’estate”: tre eventi che rientrano nel programma WOW! Fasano

FASANO – Anche per l’estate 2020 ci saranno degli interessanti eventi a Lama d’antico targati Serapia tra miti, stelle, musica e letteratura.

“Quasi come nella mitica Arcadia, locus amoenus dei pastori virgiliani delle Bucoliche, è un luogo nascosto e silenzioso, dove vivere e cantare l’armonia con la natura, immobile nello spazio e nel tempo, dove nulla si trasforma. Qui gli olivi secolari con la loro rigogliosa chioma argentea coprono gli ingressi delle numerose grotte, abitate nel medioevo più “illuminato” da comunità locali e da monaci brasiliani, che vi hanno diffuso culti e arte dell’Oriente bizantino.

Nel Parco Rupestre e Naturalistico di Lama d’Antico ancora oggi è possibile rivivere i modi e costumi di una comunità medievale che viveva in grotta ai margini di un corso d’acqua carsico: tra cisterne, case grotta, granai, ci sono anche chiese per i cui mirabili cicli pittorici sono delle vere e proprie cripte pinacoteche, a ben rappresentare l’antico carattere ecumenico della terra pugliese, dove, per mezzo di San Nicola di Myra, l’occidente ha magistralmente incontrato l’Oriente, attraverso la religione, l’arte, la storia e natura”.

Saranno 3 gli eventi organizzati per l’estate e tutti rientreranno nel più ampio programma del WOW Fasano: il 24 luglio, 20 agosto e 19 settembre avranno rispettivamente come tema il cielo di luglio tra stelle, comete e pianeti, il concerto d’archi del quartetto tutto femminile de I Classici per caso e la passeggiata letteraria sull’olivo.

Inoltre, in tutte e tre le date, una volta all’interno della chiesa rupestre di Lama d’Antico, si avrà la possibilità di vivere un momento unico tornando indietro nel tempo con un’esperienza immersiva a 360°, assistendo alla ricostruzione virtuale delle pareti affrescate  con gli antichi dipinti bizantineggianti.

In particolar modo poi, domani venerdì 24 luglio, quando il sole sarà ormai calato dietro le colline murgiane, ci sarà l’apprezzatissima astrofila Mimma Colella: sarà proprio lei a far apprezzare lo straordinario cielo di luglio con ben visibili anche ad occhio nudo Saturno, Giove, la splendida cometa Neowise e le splendenti costellazioni con le loro specificità e storie mitologiche.

Il costo di 15 euro ad adulto, e di 8 euro per i bambini dai 6 ai 10 anni, comprenderà il ticket d’ingresso presso il Parco Rupestre Lama d’Antico e della chiesa rupestre, la visita guidata a cura delle guide di Coop Serapia, la Virtual Restoration Experience (Videomapping con la ricostruzione virtuale degli affreschi della chiesa rupestre Lama d’Antico), e l’ osservazione delle stelle a cura di Mimma Colella.

Per info e prenotazioni +39 328 6474719, cooperativaserapia.it

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *