La Società di Storia Patria presenta il dizionario della lingua fasanese

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Ieri la presentazione a Palazzo di Città

FASANO – “Il contadino che parla il suo dialetto è padrone di tutta la sua realtà” affermava Pasolini, ed in effetti è questo l’intento che la sezione di Fasano della Società di Storia Patria vuole perseguire grazie anche all’idea del prof. Giuseppe Maringelli, primo ideatore del dizionario fasanese-italiano. La presentazione della ristampa del volume è avvenuta ieri (lunedì 26 ottobre) nella sala di rappresentanza a Palazzo di Città, alla presenza della prof. Maria De Mola, presidente della Società di Storia Patria, e del prof. Angelo Sante Trisciuzzi, consigliere della stessa.

«Del dizionario se ne cominciò a parlare nel 1986 – ha affermato il prof. Trisciuzzi – su un numero della rivista di cultura Fasano, curata dal professor Maringelli. Fra il 1990 e il 2000 il professore pubblicò poi tre volumi distinti, racchiusi poi in un unico volume, di cui oggi riproponiamo la ristampa».

Già da oggi potrà avvenire la sottoscrizione per l’acquisto del dizionario, rivolgendosi alla sede della Società presso i Portici delle Teresiane, mentre chi vorrà direttamente acquistarlo potrà farlo a dicembre, quando verrà stampato e presentato ufficialmente al pubblico fasanese.

«L’obiettivo principale – ha affermato infine la prof. ssa De Mola – è il riconoscimento e la valorizzazione del dialetto fasanese, una lingua pura e incontaminata che rappresenta le diversità delle radici storiche; un’espressione dell’anima di un popolo intero».

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *