“Indovina chi viene a (s)cena”, a Fasano doppio appuntamento dal teatro Sociale

Cultura e Spettacolo Secondo Piano

Domenica 28 marzo sono previsti due spettacoli in streaming

FASANO – Ultimo fine settimana di marzo con “Indovina chi viene a (s)cena“, il format ideato dal Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con il Comune di Fasano, che ha coinvolto oltre 24 mila spettatori fino ad oggi.

Sono due gli appuntamenti quotidiani inseriti nel calendario di performance affidate a compagnie teatrali nostrane, che da fine dicembre accompagna il pubblico teatrale, pugliese e non, alla scoperta di luoghi, tradizioni, personaggi ed eccellenze della nostra regione. Domenica 28 marzo è in calendario il doppio appuntamento che coinvolge il Comune di Fasano. In streaming, dal Teatro Sociale, alle 19.30 ci sarà Tiberio Fiorilli mentre alle ore 21 toccherà alla Equilibrio Dinamico.

«In questo momento storico, in cui il Covid impedisce di vivere in presenza gli spettacoli, iniziative come queste sono un modo efficace di mantenere un legame costante con il teatro e con le emozioni che le opere regalano – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Il progetto che la nostra amministrazione porta avanti in collaborazione con il TPP propone, seppur solo con strumenti virtuali, un modo originale di approcciarsi al teatro e, soprattutto, attraverso la collaborazione con le scuole, consente di educare i nostri ragazzi alla bellezza che il palcoscenico sa donare preparandoli al ritorno in presenza nei nostri teatri, con l’auspicio che questo possa avvenire presto, non appena la situazione di emergenza migliorerà». 

L’iniziativa, coma precisato dal sindaco, ha uno stretto legame con gli studenti. Anche questi appuntamenti, come tutti gli altri che li hanno preceduti, rientrano infatti nel progetto “Indovina chi viene a Scuola” che il Teatro Pubblico Pugliese sta realizzando in collaborazione con l’ufficio scolastico regionale e le scuole pugliesi per mantenere vivo il rapporto con i più giovani e coinvolgere le nuove generazioni mettendo alla prova la loro creatività. 

Una iniziativa che, visto il grande successo che sta riscuotendo tra gli studenti e gli insegnanti pugliesi, è stata prorogata fino alle ore 23.59 del prossimo 8 maggio. Si tratta di un concorso di video-recensione teatrale per le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, legato al progetto Indovina chi viene a (s)cena. 

«Continuano gli appuntamenti culturali a teatro, in questo caso il progetto “Indovina chi viene a scena” strizza l’occhio in particolare alle scuole e ai nostri giovani – spiega l’assessore alla Cultura Cinzia Caroli – che in generale stanno rispondendo molto bene alle varie proposte che, come Amministrazione, stiamo portando avanti.  

Sono felice di registrare un ottimo successo di pubblico in generale, nonostante la situazione contingente che ci impone di trasmettere da remoto. Vorrei ringraziare i cittadini per la fiducia che ci accordano da questo punto di vista e soprattutto per l’apprezzamento che ci giunge in merito alle varie proposte artistiche che, soprattutto in questo periodo, non vogliamo fare mancare in città. Questo è anche un modo per supportare e sostenere il comparto del teatro che da troppo tempo è fermo. Agli artisti, ai registi, agli scrittori e naturalmente a tutto il pubblico che ama profondamente il teatro va la mia riconoscenza e il mio abbraccio».

Studenti e insegnanti, come tutti gli altri utenti, possono vedere o rivedere, on demand, i racconti teatrali già andati in scena con il format del Tpp scegliendo l’orario e le modalità più congeniali alle attività didattiche e partecipare al concorso di video recensione teatrale “Indovina chi viene a Scuola” (tutti i dettagli sono sul sito del Tpp: https://www.teatropubblicopugliese.it/indovinachivieneascena/speciale-scuola/)

Rimane sempre attivo anche l’ondemand degli spettacoli già andati in scena nelle settimane scorse. Per chi se li fosse persi, o per chi avesse voglia di rivederli. La modalità di accesso per il pubblico è la stessa dello streaming: basta acquistare il proprio biglietto (gratuito) tramite il sito Teatro Pubblico Pugliese/indovina chi viene a scena dalla sezione ondemand registrandosi sulla piattaforma Rebellive con la propria email per ricevere il codice da inserire per la visione dello spettacolo scelto: https://www.teatropubblicopugliese.it/indovinachivieneascena/eventi/

Per prenotarsi agli eventi di domenica 28 si può accedere ai seguenti link:
https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-fasano2-ore-1930
https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-fasano2-ore-2100

Tagged