InCantaFaso, voci e spettacolo per la seconda edizione. Ecco tutti i premiati

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Ieri sera, ai Portici delle Teresiane, la manifestazione musicale

FASANO – È una città che a volte non ti aspetti quella ricca di giovani talenti che ancora una volta si sono voluti mettere in gioco – dopo il successo dello scorso anno – per esibire le proprie capacità canore. Si è tenuta infatti ieri sera, sabato 15 giugno, ai Portici delle Teresiane, la seconda edizione della rassegna musicale “InCantaFaso”, nata lo scorso anno da un’idea di Laura De Mola e che la stessa quest’anno ha voluto rinnovare.

«Stasera lascio la parola alla musica – ha affermato la De Mola –perché l’idea di dare spazio ai talenti fasanesi si è dimostrata lo scorso anno vincente, e per questo non posso che ringraziare Peppino Ancona e soprattutto Maristella Curri, il direttore artistico e presentatrice della serata assieme a Marco Mancini.»

«Fasano ha enormi potenzialità ed è per questo che invito organizzazioni e associazioni a dare il proprio contributo anche nei prossimi anni» ha proseguito Giuseppe Ancona, ringraziando i presenti per la partecipazione numerosa.

A giudicare i talenti fasanesi – ben 27 quest’anno – una giuria composta da Ciro Greco, baritono e professore di musica fasanese, Domenico De Mola, esperto musicale fasanese, Savino Zaba, noto conduttore e voce radiofonica per la RAI e Marco Armani, cantautore italiano. Quest’ultimo ha intrattenuto il pubblico con un medley di “È la vita”, “Solo con l’anima mia” e “Tu dimmi un cuore ce l’hai”.

Per la categoria Baby Talenti (fuori gara) si sono esibiti Alessio Pantaleo (12 anni) con l’inedito “My Revolution”, Ilenia D’Amico (10 anni) con “Bang Bang” di Ariana Grande, Ludovica Semeraro (12 anni) con “Girl’s on fire” di Alicia Keys, Simona Carrieri (13 anni) con “Faith” di Stevie Wonder e Ariana Grande, Antonella Mandolla (13 anni) con l’inedito “I musipoeti”, Noemi Pietrantonio (9 anni) con “One Last Time” di Ariana Grande, Sara Cofano (13 anni) con “Back to black” di Amy Winehouse.

Ospite della serata Francesco Leogrande, cantautore fasanese già reduce nella prima edizione dell’anno scorso da un’ottima performance con i brani del suo EP “;”. Leogrande ha eseguito egregiamente il brano “Sai” in versione acustica e ha duettato con Maristella Curri con il brano “Shallow” di Lady Gaga e Bradley Cooper.

Per la categoria Over 14 si sono esibiti Pamela Di Bari (37 anni) con “I’ll never love again” di Lady Gaga, Kevin Natola (17 anni) e Giuseppe Porcello (22 anni) con “Cascare nei tuoi occhi” di Ultimo, Maria Teresa Amato (25 anni) con “Insieme” di Mina, Mara Sibilio (20 anni) e Rossana Darcavio (37 anni) con “L’amore si odia” di Noemi e Fiorella Mannoia, Vita Furio (29 anni) con “Bocca di rosa” di Fabrizio De Andrè, Francesca Schiavone (17 anni) con “I put a spell on you” di Annie Lennox, Giuseppe Conversano (24 anni), in arte Josef Darco, con “Finalmente tu” di Fiorello, Laura Cofano (32 anni) con “Je suis malade” di Lara Fabian, Antonio D’Aprile (21 anni) con “Non me lo so spiegare” di Tiziano Ferro, Federica Rubino (16 anni) con “Bring me to life” degli Evanescence, Gianluca Castellana (17 anni) con “D.A.R.K.N.E.S.S” di Rancore, Maria Adele Divella (25 anni) con “La stella di Broadway” di Cesare Cremonini, Mariasole Corelli con “Creep” dei Radiohead, Pasqua Caramia con “Una ragione di più” di Ornella Vanoni, Vanessa Quaranta (16 anni) con “When the curtain falls” dei Greta Van Fleet, Elisabetta Colucci (15 anni) con “Promettimi” di Elisa, Elena Ruffo (16 anni) con “Somebody to love” dei Queen e infine Alessandra Di Bari con “Expectation” di Lauren Jaurequi.

Ad allietare il momento prima della premiazione Alice Caroli, musicista e cantautrice reduce dalla prima edizione di “InCantaFaso” (ottenne il premio originalità), che ha intrattenuto la platea con l’inedito “Invisibile”.

Di seguito i riconoscimenti della kermesse canora:

Miglior timbro vocale a Maria Adele Divella per la capacità interpretativa di un brano storico e per il timbro originale

Presenza scenica ax aequo a Vanessa Quaranta e per il duo Mara Sibilio e Rossana Darcavio per la particolare verve e simpatia

Migliore interpretazione a Laura Cofano per aver interpretato il brano con un’estensione vocale pazzesca

Rivelazione canora InCantaFaso 2019 a Alessandra Di Bari per aver conquistato il palcoscenico con il suono, la voce e il portamento

Premio della critica a Vita Furio per l’originalità nell’arrangiamento e vocale e musicale

Infine un ringraziamento da parte di Laura De Mola a tutti coloro che hanno collaborato fisicamente ed economicamente alla riuscita della serata, ricordando a tutti l’appuntamento in programma stasera del concerto di Ronn Moss in Piazza Ciaia.

Tutte le foto saranno disponibili a breve sulla pagina social di GoFasano!

Fotoservizio a cura di Francesco Schiavone.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *