Il concerto dei “White Sound Gospel” per il natale fasanese

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Il gruppo ha proposto brani classici e moderni rivisitati in chiave gospel a Palazzo di Città: tra il pubblico anche i turisti coinvolti con il programma di potenziamento dell’Info-Point

FASANO – Nelle atmosfere natalizie è irrinunciabile l’apporto della musica gospel. E nell’ambito del cartellone di eventi messo a punto dall’amministrazione comunale si è tenuto ieri, a Palazzo di Città, il concerto dei “White Sound Gospel” in collaborazione con la Lab Communications di Concetta Renna.

Il gruppo, formato da Valentina Pugliese, Ida Di Carolo, Serena Simonelli, Luigi Dragone e Gianvito Cecere, ha proposto al pubblico brani classici e moderni, le cui musiche sono frutto di una ricerca di basi appositamente riarrangiate in chiave gospel. I ragazzi dunque si esibiscono dal vivo su basi registrate. Lo show è ben costruito, rivelandosi un classico prodotto delle feste di Natale, con l’obiettivo di portare una ventata di divertimento e di allegria. L’impasto vocale dei componenti del gruppo funziona, lasciando anche spazio ad assoli e duetti. Tra i brani risaltano i classici della tradizione natalizia e le rivisitazioni di brani pop anche più recenti, da “Last Christmas”, “Santa Claus is coming to town”,“Hallelujia”, “Happy days”, “I believe I can fly” a “Carol of the bell’s” arrangiata appositamente in stile celtico.

Il concerto inoltre rientra nel programma di potenziamento dell’Info-Point di Fasano, che si è classificata prima nell’ambito di un apposito bando regionale che fornisce risorse da rivolgere ai turisti e agli ospiti che in questo periodo di feste hanno scelto di soggiornare nel nostro territorio. Si organizzano quindi eventi anche per i turisti, che vengono prelevati dalle strutture ricettive da navette con adeguate guide in italiano e in inglese, e accompagnati presso alcuni dei luoghi più suggestivi della città.

Questa iniziativa è stata possibile anche grazie alla collaborazione con Federalberghi che si interfaccia con le strutture ricettive, con la Lab Communications che ha curato la parte progettuale e artistica degli eventi, e con l’Università del Tempo Libero a cui è stata affidata la gestione dei laboratori creativi, così da far apprezzare le nostre tradizioni.
Il Natale a Fasano continua nei prossimi giorni ed è possibile consultare l’intero programma sulle pagine social dell’Info-Point Fasano.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *