Festival Costa dei Trulli, tra bellezza e cultura

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Presentato a Torre Cintola il programma dell’estate 2019

MONOPOLI –  Sarà una lunga estate di divertimento e cultura quella programmata dal Festival Costa dei Trulli, giunto alla sua seconda edizione, e che vedrà coinvolti ben cinque comuni: Monopoli, Castellana Grotte, Conversano, Alberobello e la nostra Fasano. Ieri sera (11 giugno) nella suggestiva cornice di Torre Cintola è stato presentato il corposo programma alla presenza dei sindaci dei Comuni partecipanti: Francesco Zaccaria (Fasano), Michele Maria Longo (Alberobello), Francesco De Ruvo (Castellana Grotte), Antonio Maria Loiacono (Conversano) e Angelo Annese (Monopoli).   

Scorrendo il programma dei territori a noi confinanti vanno citati almeno due eventi musicali clou a Monopoli, i Tiromancino che si esibiranno a Cala Batteria il prossimo 24 agosto e Max Gazzè alla Banchina Solfatara il 31 agosto. Da non perdere lo spettacolo di danza, a ingresso gratuito, dal titolo “Intrecciando Puccini” a cura della scuola World Dance Movement e che si terrà il 21 luglio nelle suggestive Grotte di Castellana. Così come imperdibile sarà l’appuntamento a Conversano con la “Turandot” di Puccini, diretta dal maestro Angelo Schirinzi con la regia di Luigi Travaglio, in scena il 10 agosto; così come il 13 agosto ad Alberobello, presso il Trullo Sovrano con l’esibizione di Joanna Teters and Family Affair. Ma il programma è davvero molto eterogeneo e ce ne sarà per tutti i gusti.

Così come ha ribadito il nostro sindaco, Francesco Zaccaria, presentando gli appuntamenti che riguarderanno l’estate fasanese. «Un programma vario e di elevato livello artistico – ha dichiarato il primo cittadino – approntato grazie ad un efficace lavoro di squadra. Metodo in cui credo e che spero si possa replicare in futuro. Come l’anno passato, abbiamo voluto invertire una rotta che destinava piazza Ciaia a diventare solo un parcheggio. Scommessa vinta, auspicando inoltre che il centro storico possa rinascere dopo un periodo di sofferenza».

Per quanto riguarda il nostro territorio sono quattro gli appuntamenti in programma: si parte il prossimo 17 giugno, dal classico concerto, ad ingresso gratuito, in piazza Ciaia, a chiusura dei festeggiamenti dei Santi Patroni, che quest’anno vedrà esibirsi il gruppo de Le Vibrazioni.

Il 7 luglio si prosegue con un altro imperdibile appuntamento musicale sempre in piazza Ciaia. Ad esibirsi una promessa del panorama musicale italiano, Diodato. L’evento sarà gratuito e avrà inizio alle 21.

Ancora un concerto di sicuro appiglio tra il pubblico più giovane è quello che si terrà il 17 agosto alle 21, ancora una volta in piazza Ciaia e sempre gratuitamente. Ad esibirsi saranno gli Ex-Otago, reduci dal successo ottenuto all’ultimo Festival di Sanremo. “La notte chiama” è il titolo del loro tour.

Ultimo appuntamento, il 25 agosto alle 21, sempre in piazza Ciaia, questa volta con ingresso a pagamento, è con un altro nome di punta della scena giovanile: Gazzelle con il suo “Punk Tour – Estate 19”.   

Al termine della conferenza stampa a tutti i presenti è stato offerto dalla
Cantina Varvaglione un cocktail party mentre, a conclusione di serata, si è esibito al sax il maestro Gaetano Partipilo.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *