“Fermenti – Musica a km zero”, prima edizione del festival dedicato ai talenti musicali del territorio

Cultura e Spettacolo Prima Pagina

Appuntamento sabato 17 e domenica 18 settembre al Chiostro dei Minori Osservanti

FASANO – Valorizzare i talenti musicali del territorio, offrire loro occasioni di visibilità e vetrine che possano far emergere il valore dei loro prodotti musicali. Da una sinergia tra istituzioni e associazioni locali arriva il Festival «Fermenti – Musica a km zero», la prima edizione della manifestazione nata da un’intesa tra l’assessorato alle Politiche Giovanili, guidato da Pier Francesco Palmariggi, l’associazione culturale Quarto Fittizio e Officine Musicali. 

L’appuntamento è al Chiostro dei Minori Osservanti. Si parte alle 20 di sabato 17 settembre con Music Lab “L. Russo” con Carol Comes e Alessandra Dibari, i Kaldorei, Sibilla e Vito Carrone e si prosegue domenica 18, sempre dalle 20 con Francesco Schiavone band, i Melpomene e i Rastroni. 

Obiettivo della manifestazione è strutturare un rapporto di collaborazione tra amministrazione e realtà locali impegnate nella valorizzazione del talento giovanile. 

La prima edizione del Festival è stata presentata ieri mattina, sabato 10 settembre, a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco Francesco Zaccaria, dell’assessore alle Politiche Giovanili Pier Francesco Palmariggi e del Maestro Antonio Di Lorenzo, direttore artistico della rassegna.

Tagged